Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
sab, 23 giu  2018 
time
12:16
 
Roma - Prezzo in discesa alla Borsa Merci di Bari: un quintale pagato quanto otto chili di pane In sette punti le proposte della Confederazione per rilanciare il settore cerealicolo
 
Roma - La prima maxispaghettata tricolore garantita al 100% italiana e' stata servita dalla Coldiretti in occasione dell'incontro con il segretario del Partito Democratico Matteo Renzi e il Ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina, che nel corso della legislatura ha firmato i decreti per rendere obbligatoria l'etichetta Made in Italy per prodotti base dell'agroalimentare italiano, dal latte ai formaggi, dal riso al grano per la pasta fino ai derivati del pomodoro come pelati, polpe, concentrato e sughi il cui provvedimento e' stato appena pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di oggi.
 
Roma - Roberto Nocentini, presidente Associazione italiana allevatori (Aia), alla luce di una manifestazione che ha confermato il forte legame tra Fieragricola e il mondo allevatoriale. «Fieragricola può diventare il polo della zootecnia europea, anche grazie alla grande biodiversità delle razze italiane, che Aia ha contribuito a portare a Verona».
 
Roma - Arriva l’etichetta di origine obbligatoria che salva la pummarola Made in Italy dall’inganno dei prodotti coltivati all’estero ed importati per essere spacciati come italiani. E’ quanto afferma la Coldiretti nell’annunciare la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale 47 del 26 febbraio 2018 del decreto interministeriale per l’origine obbligatoria sui prodotti come conserve e salse, oltre al concentrato e ai sughi, che siano composti almeno per il 50% da derivati del pomodoro, firmato dal Ministro per le Politiche Agricole Maurizio Martina di concerto con quello dello sviluppo economico Carlo Calenda.