Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
mar, 26 set  2017 
time
02:20
NEWS PPN  
Sport - Rugby league, Rex Albinea travolge la Val di Sieve
Roma, 8 giu (Prima Pagina News) Il campionato italiano di rugby a 13 organizzato dalla Lega Irfl è ufficialmente iniziato nello scorso fine settimana con la sfida di Firenze tra i toscani della Val di Sieve e gli emiliani della Rex Albinea. Un match che ha visto la squadra di coach Matteo Russotto vincere con un netto 50-0. «E’ stata una partita abbastanza a senso unico – dice il tecnico dell’Albinea – in cui non si sono potuti avere grandi riscontri tecnici, ma c’è stata una bella dimostrazione di solidità difensiva da parte dei nostri ragazzi. Nonostante fosse evidente il divario tra le due squadre, abbiamo fatto la nostra gara senza abbassare troppo i ritmi». Per la Rex Albinea, ora, c’è all’orizzonte la sfida decisiva coi Magnifici di Firenze che assegnerà un posto nelle semifinali scudetto. «Conosco bene diversi elementi della squadra toscana – spiega ancora Russotto – e sono una squadra forte. Sarà una partita totalmente diversa, ma la Rex Albinea (che è una delle squadre “storiche” del rugby league italiano, ndr) vuole provare a dare l’assalto al titolo. L’esperienza nel rugby a 13? Per me è il primo anno e trovo questo sport molto stimolante e propedeutico per il rugby a 15». Anche la Val di Sieve dovrà incrociare i Magnifici, ma lo spirito dell’altro club toscano è sicuramente diverso da quello dell’Abinea. «Siamo all’esordio nel campionato di rugby league – spiega il coach Walter Lazzari – e alcuni dei nostri atleti, che vengono dal rugby a 15, sono totalmente novizi della disciplina. La Rex Albinea ha fatto pesare la sua maggiore esperienza e ha vinto con pieno merito, ma a noi partite come queste servono per iniziare un processo di crescita. D’altronde il livello del campionato di rugby a 13 italiano è sicuramente molto alto, quindi noi dobbiamo consolidare il gruppo e lavorare in vista della prossima stagione. Con lo stesso spirito affronteremo la gara con i Magnifici cercando di uscire dal campo a testa alta».

(PPN) 8 giu 2015  12:50