Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
mar, 12 dic  2017 
time
03:25
NEWS PPN  
Sport - Europa League, Atalanta prima nel girone. Ko indolori per Milan e Lazio
Roma, 7 dic (Prima Pagina News) Da Cenerentola a regina del girone: è la storia dell’Atalanta che in Europa League vince il proprio raggruppamento qualificandosi come testa di serie ai sedicesimi di coppa. Data da molti come vittima sacrificale di Everton e Lione (piazzatosi secondo) la Dea è riuscita ad imporsi contro squadre certamente più blasonate ma che, alla fine, si piazzano alle spalle degli uomini di Gasperini. L’1-0 ottenuto davanti i 15.000 del Mapei, certifica il primato dell’Atalanta: Petagna al decimo minuto del primo tempo sigla il gol partita, il gol che a fine gara vale i fuochi d’artificio sparati sopra allo stadio. Nessuna big, almeno sulla carta, toccherà ai neroazzurri ai sedicesimi di finale: il sogno europeo per Gomez e compagni “rischia” seriamente di continuare. Se un’italiana ride una di sicuro non ritrova morale ed ottimismo. Pur già qualificato come primo il Milan cade in casa del modestro Rijeka: 2-0 il risultato finale che incupisce ancor di più Gattuso che ieri in conferenza stampa aveva invocato una vittoria per ridare morale all’ambiente. Prosegue dunque il momento nero per il Milan che non trova gioie nemmeno fuori dal campo: di oggi infatti la notizia che la Uefa non accetterà il gentlemen agreement proposto dalla dirigenza rossonera. Sconfitta indolore anche per la Lazio che il Olanda viene battuta 3-2 dallo Zulte Waregem. La squadra di Inzaghi, zeppa di riserve e già qualificata come prima nel girone, rimonta dal 2-0 al 2-2 grazie alle reti di Caicedo e Leiva. Nel finale però la rete di Iseka condanna i biancocelesti al primo ko europeo stagionale. Per il mister laziale la buona notizia legata al convincente rientro dopo quasi 5 mesi di Felipe Anderson, protagonista per una mezzora abbondante. 

A.C.

(PPN) 7 dic 2017  23:09