Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
sab, 23 giu  2018 
time
12:20
NEWS PPN  
Sport - Serie A, rush finale: Immobile “vede” la Scarpa d’oro. Clamorosa stagione del laziale, solo Icardi può superarlo
Roma, 13 mar (Prima Pagina News) A qualcuno mancano dieci giornate di tempo, ad altri undici, a qualcuno persino dodici ma è fuori dalla lotta. È il caso dell’Atalanta che ha ben due partite da recuperare, in tante invece ne hanno una, chi invece come Napoli, Lazio e Roma ha piena regolarità di svolgimento del calendario. 

Un fattore che influisce anche sulla classifica cannonieri del campionato italiano, che mai come quest’anno è chiusa, apparentemente. Ciro Immobile sta disputando la stagione migliore della sua carriera, superando anche quella che lo consacrò a capocannoniere con la maglia del Torino, valendogli la chiamata del Borussia Dormtund prima e del Siviglia poi. 

 24 reti in 25 presenze, anche tre giornate saltate dunque per il napoletano, che avrebbe altrimenti potuto anche incalzare il pazzesco record segnato da Higuain nell’ultima straordinaria stagione a Napoli. Più dietro di sei reti Icardi, a quota 18 e con una partita da recuperare, il derby. Sebbene l’ultima volta che ha incontrato i rossoneri ha segnato tre gol è difficile che possa raggiungere il Ciro nazionale, anche se undici giornate rappresentano ancora un margine importante, considerando il possibile proseguo della Lazio in Europa League e qualche turno di riposo dell’attaccante classe ’90.

 Dietro loro due un trenino a 17 composto da Dybala, che dopo un lungo infortunio si è ripreso alla grande, uno straordinario e longevo Quagliarella ma soprattutto Mertens, ormai calato alla perfezione nel ruolo di centravanti nonostante il ritorno di Milik: forse proprio il belga, con il solo campionato da disputare, può potenzialmente rappresentare il peggior pericolo per Immobile. 

Lontani invece Higuain a quota 14 ed un deludente Dzeko a 13, decisamente in ribasso la sua stagione dopo l’eccellente annata scorsa che lo ha laureato capocannoniere. Le quote bwin sul titolo di capocannoniere danno come grande favorito ovviamente Immobile, la punta di diamante biancoceleste è data a 1.30. Lo segue il bomber nerazzurro Icardi ad un appetibile 5.50 e con una partita in più a sua disposizione per tallonare l’azzurro, precipita a 10 volte la posta Mertens, con Quagliarella a 17 e addirittura a 21 uno snobbato Dybala. Decisamente più lontano Higuain a 26 con 10 gol esatti di ritardo da Immobile. 

L’ultima parte di campionato può rappresentare anche oltre confine un viatico importante per l’Italia, visto che un nostro rappresentante ad oggi è in piena corsa per l’illustre scarpa d’oro, parliamo ovviamente di Ciro Immobile. Un trofeo che passa ovviamente anche se non soprattutto dalla prosecuzione della Lazio nel suo percorso in Europa, decisiva sarà la trasferta a Kiev degli uomini di Inzaghi, costretti a tornare in Italia con una vittoria per volare ai quarti di finale. Motivo in più per tifare Italia e i colori azzurri, nel nome di Ciro.

(PPN) 13 mar 2018  13:04