Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
lun, 21 ago  2017 
time
21:42
  > TUTTE LE NEWS
 
NEWS PPN  
Cronaca - Konsumer Italia: Discoteche, bene chiusura Cocoritò Riccione
Roma, 4 ago (Prima Pagina News) "Non si vuole entrare nel merito della chiusura di un grande centro di aggregazione giovanile quale quello della discoteca di Riccione: non conosciamo così a fondo le motivazione che portano alla sua chiusura e non vogliamo credere che ciò avvenga per il fatto in sè grave del decesso di un giovane che aveva assunto sostanze proibite. Francamente stupiscono le parole del Ministro Alfano che sanno di provvedimenti che puniscono la collettività privandola di centri di svago e di aggregazione sociale leciti in cui, come ovunque, possono accadere illeciti. Il problema sono i controlli, è la lotta allo spaccio di sostanze dannose, è la certezza della pena per chi lucra sulla debolezza dell'inesperienza adolescenziale, è il rafforzamento delle forze di polizia e delle norme di intervento e procedurali, dell'utilizzo di intelligence. Insomma le parole del Ministro lasciano intendere più ad una ritirata dello Stato che ad un voler affrontare a viso aperto il problema, affrontarlo con i gestori e non contro i gestori ed ognuno per la propria parte. Chiedere di ripensare al provvedimento di chiusura serve altrettanto a poco se non ci si pone davanti ad un programma vero di lotta ai venditori di morte: per questo chiediamo al Ministro Alfano di convocare un tavolo programmatico con i gestori, con i consumatori, con le forze dell'ordine. Combattere le morte è sicuramente possibile ma non infilando la testa sotto la sabbia, altrimenti, Signor Ministro, sarà bene iniziare a pensare anche a: chiudere i bar per promozione del fenomeno dell'alcolismo (danni per costi sociali e migliaia di morti l'anno) chiudere le sale gioco per promozione del fenomeno delle ludopatie e dell'usura (costi sociali con suicidi per indebitamento) chiudere le palestre per promozione dell'uso di anabolizzanti ( costi sociali e insorgenza di patologie invalidanti) chiudere tutte le strade (quasi 4000 vittime l'anno e 250.000 feriti) e potremmo continuare ad elencare situazioni lecite in cui possono verificarsi illeciti, ma gli illeciti aumentano e si verificano all'arretrare dello Stato e dell'educazione Civica: ci vogliamo ripensare Signor Ministro?" Così  Fabrizio Premuti Presidente Konsumer Italia

(PPN) 4 ago 2015  14:10