Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
dom, 27 mag  2018 
time
19:09
  > TUTTE LE NEWS
 
NEWS PPN  
Eco - Borsa, Milano apre male. Spread in lieve salita
Roma, 16 mag (Prima Pagina News) Prime reazioni dei mercati dopo le indiscrezioni sulla bozza di contratto sul programma di un possibile governo giallo-verde. Lo spread è in rialzo. Poco mosse le borse europee, Milano apre con -0.5%. In salita invece lo spread tra il Btp e il Bund tedesco. Il differenziale di rendimento sfiora i 140 punti base (139,8), col tasso sul decennale del Tesoro in rialzo al 2%. Piazza Affari fanalino di coda in Europa, con il Ftse Mib che cede lo 0,47% mentre gli altri listini si mantengono poco sopra la parità. Anche i Btp vanno peggio degli altri bond governativi, con lo spread sulla Germania che si allarga di 7 punti base a 137 e il rendimento del decennale che si mantiene a ridosso del 2%. I mercati reagiscono con qualche segnale di preoccupazione ma senza isterismi alla bozza del contratto Lega-M5s che prevedeva un'uscita dell'Italia dall'euro, bollata subito come superata, mentre le due forze politiche continuano a lavorare alla formazione di un nuovo governo. In Borsa faticano Ubi (-2,1%) e Banco Bpm (-1,9%), seguite da Prysmian (-1,3%), Enel (-1,3%) e A2A (-1,2%). Positive Saipem (+2,4%), che Bernstein suggerisce di acquistare, e Mediaset (+0,7%), dopo i conti. Bene Astaldi (+3%), che ha annunciato un aumento da 300 milioni e l'ingresso di Ihi, mentre Vittoria Assicurazioni balza del 19,7% e si allinea al prezzo dell'opa di Acutis.

(PPN) 16 mag 2018  11:46