Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
dom, 23 lug  2017 
time
08:41
NEWS PPN  
Mot - ŠKODA Italia Motorsport vince il San Marino Rally
Roma, 17 lug (Prima Pagina News) Nel sesto appuntamento del Campionato Italiano Rally, Umberto Scandola e Guido D'Amore vincono Gara 1 sabato e confermano la performance anche in Gara 2 domenica. Per somma dei tempi, l’equipaggio si aggiudica la corsa e il bottino pieno dei punti, fondamentali per continuare a lottare per la vittoria finale, a due round al termine. “Finalmente è arrivata una grande soddisfazione per noi e per tutto il Team che ci ha messo a disposizione un’auto perfetta”, racconta con grande soddisfazione Umberto Scandola. “Come abbiamo ripetuto negli ultimi giorni, questo rally era cruciale per la stagione: non potevamo sbagliare. Nello stesso tempo abbiamo sperato che la sfortuna che ci ha accompagnato nei rally precedenti si dimenticasse di noi e così è stato. Abbiamo attaccato quando serviva e ci siamo difesi quando il margine di vantaggio che avevamo sugli avversari ce lo permetteva. Anche da questo punto di vista siamo stati concreti. Le vetture di altri piloti hanno pagato la durezza del percorso, la nostra FABIA R5 è stata veloce e robusta. Adesso guardiamo agli ultimi impegni con un altro spirito e anche nei prossimi rally, vogliamo giocare fino all'ultima curva”. Gara 1 si è distinta per dieci prove speciali, corte e insidiose. I portacolori di ŠKODA Italia Motorsport sono partiti forte e hanno scandito sin da subito il ritmo della gara. Nelle prime cinque prove speciali Umberto Scandola ha ottenuto la leadership, guadagnando tempo prezioso sugli avversari. Poi l’equipaggio ha gestito il resto della corsa per portare a casa il risultato, evitando rischi inutili. La seconda giornata prevedeva solo due prove da ripetere due volte. Il Pilota veronese ha subito segnato un secondo tempo e, nella lunga prova di Apecchio (17 km) ha attaccato a testa bassa vincendo con 17” sul secondo. Grazie anche ai problemi accusati e agli errori commessi dagli avversari ŠKODA Fabia R5 e Umberto Scandola hanno chiuso la corsa da vincitori con ampio margine.

(PPN) 17 lug 2017  12:15