Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
ven, 17 nov  2017 
time
20:27
  > TUTTE LE NEWS
 
NEWS PPN  
Campania - Città del Gusto Napoli presenta "Tre Bicchieri 2016" a Palazzo Caracciolo
Roma, 14 ott (Prima Pagina News) Domenica 18 ottobre torna uno degli eventi eno-gastronomici più attesi dell’anno: i “Tre Bicchieri 2016”, una serata unica organizzata per il quinto anno consecutivo dalla Città del Gusto Napoli in occasione dell’uscita della celebre Guida Vini d’Italia 2016 del Gambero Rosso. Nata nel 1988, la Guida Vini d’Italia è la più autorevole e nota pubblicazione di settore che ogni anno assegna gli ambitissimi “Tre Bicchieri”, garanzia di eccellenza produttiva e simbolo di qualità assoluta dei vini italiani. Quella della città partenopea è l’unica tappa del Sud, a dimostrazione di come la Città del Gusto Napoli sia divenuta un punto di riferimento per l’organizzazione di grandi iniziative che mirano anche a valorizzare le bellezze e le risorse di Napoli e che come sempre si caratterizzano per il loro stile glamour. Quest’anno infatti l’evento avrà luogo nello splendido Palazzo Caracciolo MGallery Collection, in via Carbonara 112, dove l’antica arte enoica italiana si fonderà con la bellezza architettonica di una delle location più suggestive del capoluogo campano. Roccaforte nel cuore pulsante di Napoli, Palazzo Caracciolo regala un affascinante “viaggio nel tempo”, un autentico cammino attraverso 800 anni di storia. Ma dal “contenitore” pregiato passiamo ad un altrettanto prezioso contenuto: il vino. Si parte alle ore 19.00 e fino alle 23.00 sarà possibile degustare un esclusivo parterre di etichette cominciando dagli inebrianti spumanti, passando per eccellenti bianchi e grandi rossi fino ad arrivare a sorprendenti vini da dessert. Un’accurata selezione di etichette provenienti dai principali terroir dello Stivale, in grado di accontentare ogni gusto e soddisfare anche i palati più esigenti. La serata vedrà la partecipazione di circa 80 aziende che presenteranno al pubblico le loro “creazioni” che si fregiano dell’ambito “Tre Bicchieri 2016” serviti nei banchi d’assaggio curati da AIS Campania. Anche quest’anno la Campania si piazza tra le regioni con il maggior numero di premi, passando da 20 dell’edizione 2015 ai 21 di quest’anno e aggiudicandosi anche uno dei premi speciali. Ormai da anni, a dare grandi soddisfazioni non c’è solo il rinomato terroir d’Irpinia con i suoi grandi vini Taurasi, Greco di Tufo e Fiano di Avellino, ma anche il Sannio, quest’anno protagonista con quattro ottimi bianchi a base di Falanghina, la Costa d’Amalfi e il Casertano con il suo vitigno autoctono Pallagrello, che continua a crescere . E c’è di più: “Tre Bicchieri” Napoli non è solo vino. La serata infatti sarà scandita da diversi momenti dedicati al food sia dolce che salato. Si inizia con Fabrizio Pugliese, chef della Città del gusto Napoli e con Giovanni Pastore, pastry chef della sede ed attualmente chef della Riva, che realizzeranno un percorso di finger food mentre nelle stupende sale di Palazzo Caracciolo diversi saranno i banchi d’assaggio che accompagneranno la degustazione delle eccellenze vitivinicole italiane. Dolce finale con i maestri gelatieri Emilio Panzardi, Stefano Dassie, Roberto Luraghi e Antonio Amati, Paolo Brunelli, Palmiro Bruschi e la Maison Manilia che allieteranno gli ospiti con un “freddo percorso autunnale” creato grazie alle tecnologie dell’ azienda Carpigiani e basato su ricette create per l’ occasione con materie e prodotti di Agrimontana. I premi speciali 2016: Rosso dell’Anno- Etna Rosso V. Barbagalli 2012 – Pietradolce (Sicilia) Bianco dell’Anno- Collio Friulano 2014 – Schiopetto (Friuli Venezia Giulia) Bollicine dell’Anno- Franciacorta Dosage Zéro Noir Vintage Collection Riserva 2006 – Ca’ del Bosco (Lombardia) Dolce dell’Anno- Valle d’Aosta Chambave Moscato Passito Prieuré 2013 – La Crotta di Vegneron (Valle d’Aosta) Cantina dell’anno- Allegrini (Veneto) Miglior rapporto qualità prezzo- Falanghina del Sannio Svelato 2014 - Terre Stregate (Campania) Viticoltore dell’anno- Giulio Grasso, Ca’ del Baio (Piemonte) Cantina emergente- Guado al Melo (Toscana) Premio per la vitivinicoltura sostenibile- Manincor (Alto Adige).

(PPN) 14 ott 2015  14:53