Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
gio, 19 ott  2017 
time
22:13
  > TUTTE LE NEWS
 
NEWS PPN  
Eventi - ArgenPic 2017, a Maria Delfina Tommasini Premio Speciale
Roma, 11 ago (Prima Pagina News) Ormai si respira aria di vigilia per l’attesa Cerimonia di Premiazione della 2ª Edizione del Concorso Letterario Giornalistico ArgenPic Scrivere Piccante che si svolgerà Mercoledì 16 agosto (ore 18,30) presso l’Area Eventi Pineta AVAD di Tarquinia Lido (Lungomare dei Tirreni). Nell’attesa di conoscere chi siano, tra i finalisti già resi noti, i vincitori delle quattro sezioni (Racconti, Poesia, Giornalismo, Libri) previste dal regolamento e le assegnazioni specifiche relative alle Segnalazioni Speciali (AVAD, Borgo dell’Argento, Centro Benedetti, Oltrepensiero), gli organizzatori, come ormai prassi, anticipano il nome della vincitrice del Premio Speciale Scrivere Donna, da quest’anno intitolato a Daniela Marrozzi. Il prestigioso riconoscimento della Giuria di ArgenPic è stato attribuito per il 2017 alla scrittrice romana Maria Delfina Tommasini per il racconto “Busta a sorpresa” dove, viene affermato nella motivazione «Si respira aria di feuilleton in questa bellissima ricognizione sulla passione amorosa. L’autrice guarda, infatti, al passato. All’asfissiante etichetta del secolo scorso, a quel decoro borghese che, intrappolando sentimenti, slanci amorosi, passioni brucianti in favore di rigide convenzioni sociali, costringeva il fuoco divampante della sensualità a scorrere sottotraccia e ad erompere con maggiore impeto, a volte, con risultati inaspettati. Ricca di annotazioni psicologiche, di acute osservazioni antropologiche, di una vena erotica languida ed ironica al tempo stesso, di dialoghi sempre all’altezza e di una narrazione incalzante nel suo dipanarsi, “Busta a sorpresa” è un lungimirante esempio, perfettamente riuscito, di narrativa breve. Quella capace di condensare, nella stringatezza di poche battute, una visione del mondo a 360°». Maria Delfina Tommasini E’ nata a Roma, dove vive. Ha partecipato a laboratori di scrittura creativa e ottenuto riconoscimenti in svariati premi letterari. Una passione particolare per il genere giallo nata fin da piccola con le indagini di Poirot e Holmes; una dedizione alla lettura di ogni genere. Ha pubblicato racconti in svariate antologie: Q’anto t’amo (Damster Ed.), Chi ha ucciso Renzi? (Montegrappa Ed.), Micol-Racconti della memoria (Laboratorio Gutemberg), Va in scena la commedia umana (L’Erudita Ed.), Polvere sotto il divano (Perrone ed.). Ha pubblicato inoltre due romanzi scritti a più mani, Pazzo thriller (Ed. Centoautori) e Girotondo napoletano (Homo scrivens Ed.), primo premio al concorso letterario “Carver 2016”. Ha ricevuto una menzione d’onore per Quel certo cininin nel 2012 e una per Luna d’oriente nel 2016, partecipando al premio di narrativa gialla inedita “Delitto d’autore” organizzato da ACSI (Associazione Cultura, Sport e Tempo Libero) Comitato provinciale Lucca e Versilia. Ha pubblicato il romanzo Quel certo cicinin (Alter Ego editore) nel 2015 e Mascioli e i suoi cicinin (Robin Editore) nel 2017.

(PPN) 11 ago 2017  16:26