Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
dom, 27 mag  2018 
time
19:14
  > TUTTE LE NEWS
 
NEWS PPN  
Pol - Ilva, Labriola (FI): "Calenda snobba sentenza e prosegue con ricatto occupazionale"
Roma, 16 mag (Prima Pagina News) “Siamo ancora al ricatto occupazionale, sulla cessione dell’acciaieria tarantina il ministro Calenda forza irresponsabilmente la mano, puntando esclusivamente sul nodo lavorativo e continuando invece a snobbare i fronti della salute e dell’ambiente, facendo perdurare una situazione di mancato bilanciamento tra diritti costituzionalmente garantiti. Calenda fa dunque orecchie da mercante di fronte ad una sentenza, quella della Corte Costituzionale sul decreto salva Ilva del 2015, inequivocabile, che parla di scelte governative che facilitando la prosecuzione dell’attività industriale hanno contestualmente penalizzato i diritti alla salute e a un ambiente salubre”, lo dice l’onorevole Vincenza Labriola di Forza Italia. “Il ministro prenda atto di quanto sentenziato dalla Consulta, di una situazione colpevolmente non bilanciata, e la smetta di minacciare i lavoratori che nel corso di questi ultimi anni i governi Renzi e Gentiloni hanno preso sonoramente in giro, cambiando più volte le carte in tavola sul numero di lavoratori che sarebbero stati tutelati nella cessione – prosegue l’esponente azzurra –. E’ doveroso conoscere nel dettaglio i contenuti degli accordi, mantenuti ancora oggi riservati, per riprendere con consapevolezza il discorso appena il nuovo esecutivo sarà al lavoro”.

(PPN) 16 mag 2018  12:21