Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
mar, 26 set  2017 
time
05:49
NEWS PPN  
Amb-Ener - Nasce l’osservatorio Quattrozampeinfiera: ecco i risultati della prima indagine
Roma, 9 set (Prima Pagina News) Forte del successo delle passate edizioni di Quattrozampeinfiera, manifestazione dedicata al mondo PET tenutesi a Milano e Napoli, Tema Fiere ha deciso di lanciare una nuova interessante iniziativa: l’Osservatorio Quattrozampeinfiera, che attraverso le sue indagini andrà ad approfondire comportamenti d’acquisto e necessità di proprietari di cani e gatti, cercando di far emergere le diverse esigenze e facilitando l’incontro tra domande e offerta. Dalla sua prima edizione nel 2013, Quattrozampeinfiera ha raccolto oltre 49.000 visitatori ed è cresciuta costantemente grazie alla sua formula vincente, ovvero quella di essere una manifestazione dove cani e gatti, insieme ai loro padroni, possono divertirsi e interagire con tante attività create per loro sotto la guida di esperti di settore. Naturale quindi l’idea di creare un Osservatorio proprio per andare a fotografare preferenze, abitudini e comportamenti degli italiani proprietari di cani e gatti e discutere i dati emersi con esperti e aziende del settore. Da questa prima indagine dell’Osservatorio Quattrozampeinfiera, a cui hanno risposto 300 dei visitatori delle precedenti edizioni della fiera sia di Milano che di Napoli, risultano in comune diversi comportamenti, ad esempio “Amici e conoscenti” con il 47,47% sono ancora gli intermediari privilegiati per conoscere il proprio amico a quattrozampe. Solo il 28,28% si reca in un allevamento, seguiti da coloro che si sono rivolti ad un canile/gattile o un negozio di animali in misura decisamente minore. Colpisce invece il dato sull’educazione del proprio amico a quattrozampe, visto che ben il 46,10% dichiara di avere reperito su internet e su riviste specializzate le informazioni per educarlo mentre solo il 29, 83% si è rivolto ad un istruttore o un esperto del settore. Il veterinario poi, rispettivamente con il 97,99% e 67,68%, resta il punto di riferimento privilegiato sia per quanto riguarda i problemi di salute sia per quanto riguarda i consigli in materia di alimentazione. In generale poi gli italiani risultano molto attenti a fare prevenzione (soprattutto dai parassiti) e a far controllare i propri amici a quattrozampe durante l’anno: ben il 64,55% dichiara infatti di effettuare più di 2 controlli l’anno e la percentuale sale addirittura al 96,33% quando si parla di prevenzione dai parassiti con prodotti specifici. In generale poi gli acquisti per il proprio amico a quattrozampe sono per lo più effettuati nei negozi specializzati (con il 78%), con una maggior propensione per gli acquisti online al nord, con un 14,77% dei dichiaranti da Milano contro il 9,93% dei rispondenti da Napoli. In tema di attenzioni e cure, più del 40% dichiara di non recarsi mai dal toelettatore e per contro un 18,67% dichiara di recarsi più di 5 volte l’anno. Infine in caso di necessità, amici e parenti sono ancora la soluzione per la maggior parte dei partecipanti (con il 61,02%) quando sono costretti a lasciare il proprio amico a quattrozampe mentre il 26,78% dichiara di lasciarlo a casa da solo. Seguono solo con percentuali molto minori, la ricerca di una pensione o di un dogsitter/casitter, rispettivamente per un 8,14% e 4,07% dei partecipanti. Anche quest’anno il 3 e il 4 ottobre a Milano (Parco Esposizioni di Novegro) torna capitale degli amici a quattro zampe tra verde e tanto divertimento per tutta la famiglia compreso gli amici pelosi. QuattroZampeinFiera, il primo più importante evento dedicato a cani, a gatti e ai loro padroni. Un programma ricchissimo tra spruzzi, risate e tanto shopping. Novità di quest’anno la nuova area del Dog World con le migliori razze canine internazionali che affiancherà il Felis World, un intero padiglione dedicato al gatto e al suo mondo. E poi il Dog Carpet Show sul quale si alterneranno sfilate, spettacoli, intrattenimento e incontri con esperti. AquaDog Dog Dance, DogAgility, Retrieving, e tanto altro ancora. “In generale, dalla nostra prima indagine emerge un profilo degli italiani proprietari di animali a quattrozampe attenti alle esigenze del proprio pet, alla ricerca di prodotti e servizi specifici, dove il veterinario rimane ancora una figura molto importante”, dichiara Alessandra Aspesi di Tema Fiere. “Ci hanno incuriosito molto anche le risposte date alla domanda - cosa manca ancora in Italia per migliorare la cura del pet. A parte l’esigenze di avere piu’ aree verdi a loro dedicate, ospedali e pronto soccorso veterinari pubblici, alcuni sentono addirittura la mancanza di un dog social network, di trasportini adatti al supermercato per il proprio pet e di siti che informino dove divertirsi insieme. Questo ultimo commento ha rafforzato ulteriormente la nostra convinzione iniziale di creare manifestazioni di qualità e soprattutto da vivere “a sei zampe”. Il proprio pet è sempre più un amico ed un componente importante della propria vita e della famiglia con cui si ha voglia di divertirsi. Ed è per questo che stiamo arricchendo il programma della nostra prossima fiera che si terrà a Milano il 3 e 4 ottobre. Tante attività ed esperienze in cui coinvolgere il padrone con il proprio amico peloso!”, conclude Aspesi. L’ingresso alla fiera di Milano è a pagamento, biglietto intero a €10, biglietto online €6, buono sconto dal sito www.quattrozampeinfiera.it € 7.

(PPN) 9 set 2015  12:34