Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
mar, 26 set  2017 
time
05:55
NEWS PPN  
Lazio - Mafia Capitale sui rom. Testimonianza di Pignatelli (Risorse per Roma)
Roma, 13 apr (Prima Pagina News) “Il nostro lavoro di messa nei campi nomadi dava molto fastidio. I rom bisognava lasciarli liberi di agire come meglio volevano. Potevamo controllarli ma non rompere le scatole”. Lo ha detto Walter Pignatelli (lavoratore cassintegrato “Risorse per Roma”, che si occupava della messa in sicurezza dei campi nomadi) ai microfoni della trasmissione “Ho scelto Cusano”, condotta da Gianluca Fabi, su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano. “Nei campi rom ho visto tante cose e fatto circa 7mila segnalazioni alle forze dell’ordine in questi anni –ha spiegato Pignatelli-. Ho visto 3-4 automobili diverse viaggiare con la stessa targa. Ho segnalato la presenza di armi all’interno dei campi. Su alcune di queste segnalazioni, ogni tanto i vigili urbani intervenivano. Altre volte no. Ho percepito che era inutile segnalare più di tanto perché poi non c’era l’intervento. I residenti del campo sapevano che noi facevamo queste segnalazioni e ci consideravano spie. Passare 8 ore lì dentro non era certo piacevole. Il Comune ci aveva detto di stare attenti soprattutto alla scolarizzazione dei rom e segnalare quanti bambini erano presenti la mattina all’interno dei pullman messi a disposizione dal Comune di Roma. Nel campo della Barbuta a Ciampino c’erano 300 bambini che avrebbero dovuto andare a scuola, e ne salivano una trentina. Noi lo segnalavamo ogni mattina”.

(PPN) 13 apr 2015  16:52