Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
mar, 26 set  2017 
time
14:34
  > TUTTE LE NEWS
 
NEWS PPN  
Lazio - Concorsone, 22 Procedure: «Grazie per la mozione. Ora Roma Capitale ci assuma»
Roma, 20 mag (Prima Pagina News) «Ringraziamo l'Assemblea capitolina e in particolare le consigliere Sveva Belviso e Svetlana Celli, presidente della Commissione personale, e poi Erica Battaglia e Imma Battaglia, per questo primo passo. Ora spetta alla Giunta modificare il piano assunzionale e utilizzare il turnover al 100% come la legge già consente, essendo Roma un comune virtuoso. Ci auguriamo che da oggi la Giunta possa lavorare al meglio per usare tutte le risorse disponibili per le nostre assunzioni e speriamo che a breve sia anche convocata una Commissione Personale che continui a lavorare». Sono le parole di Federica Ragno, vicepresidente del Comitato 22 Procedure per la Giustizia, a commento della mozione “Misure urgenti in materia di personale in occasione del Giubileo straordinario anno 2015-2016” che ieri l’Assemblea capitolina ha approvato a maggioranza. Il Comitato che porta avanti le istanze dei vincitori e degli idonei del concorso bandito nel 2010 dal Comune di Roma era presente ieri in aula nel corso della votazione della mozione bipartisan, approvata grazie al lavoro di mesi dei membri del Comitato con le forze politiche dell’Assemblea. «È un momento importante per noi, perché la mozione ha finalmente messo nero su bianco quello che da tempo chiediamo: turn over al 100% per il 2015 e recupero della quota del turn over all’80% non usata per il 2014. Utilizzo del fondo a tempo determinato destinato a vincitori e idonei di concorso, per assunzioni legate alle attività del Giubileo. Inoltre, la mozione apre a un tavolo di confronto tra amministrazione e governo per promuovere una norma di legge che deroghi ai vincoli sulla spesa del personale e che consenta l’organizzazione delle attività per il Giubileo». «Noi vincitori e idonei del concorsone – continua la vice presidente del Comitato - rappresentiamo linfa vitale per quest’amministrazione. Se consideriamo che, con l’attuazione delle misure previste dalla mozione, entrerebbero da subito 700 unità per il reintegro del personale cessato, nel giro di poco, Roma Capitale potrebbe avere a disposizione nuove importanti risorse e garantire l’assunzione dei vincitori. Siamo contenti, dunque, che tutte le forze politiche abbiano fatto quadrato intorno a noi nella battaglia per il riconoscimento dei nostri diritti. Ora la palla passa alla Giunta che dovrà tradurre in una delibera la mozione approvata ieri. Ci auguriamo che si guardi a tutte le procedure in funzione del fabbisogno. Ma, soprattutto, che non si attenda altro tempo ancora. Aspettiamo già da troppo». Infine il monito del Comitato a non dimenticare la situazione del concorso per la Polizia municipale. «Ci sono ragazzi che ancora aspettano il risultato dello scritto dal dicembre 2012. Ci auguriamo che a breve siano pubblicati i risultati».

(PPN) 20 mag 2015  15:58