Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
ven, 17 nov  2017 
time
20:38
  > TUTTE LE NEWS
 
NEWS PPN  
Lazio - Gambero Rosso, guida Roma 2016: la Pergola rimane in cima
Roma, 9 lug (Prima Pagina News) Resta invariata la posizione in cima alla classifica con la Pergola dell’Hotel Rome Cavalieri in testa. Nell’Olimpo delle Tre Forchette, insieme a Heinz Beck, la Trota di Rivodutri (RI) e l’Enoteca la Torre a Villa Laetitia. Ad un passo dal vertice con 88/100 si confermano Aminta di Genazzano e The Cesar dell’Hotel La posta Vecchia a Ladispoli; seguono a 87/100 Oliver Glowig all’Aldovrandi di Villa Borghese che conquista anche il premio per il miglior servizio di sala in albergo, Metamorfosi di Roy Caceres e la Parolina di Acqapendente. Miglior servizio di sala va invece a Glass Hostaria. Due i nuovi premi speciali. Il primo riservato alla novità dell’anno, al debutto più interessante che è stato assegnato al Giuda Ballerino dell’Hotel Bernini Bristol di Andrea Fusco. Il secondo premio è quello dedicato alle trattorie moderne, ovvero i bistrot che fanno parte proprio di quell'ondata di locali dal profilo snello e dinamico oggi di gran moda. Ad aggiudicarsi il titolo di bistrot dell’anno è Mazzo, format goloso e divertente ideato da Marco Baccanelli e Francesca Barreca in uno dei nuovi poli gastronomici romani: il quartiere Centocelle. Uguale podio per i Tre Gamberi, le Tre Bottiglie, i Tre Mappamondi e i Tre Boccali. Fra il locali premiati per il miglior rapporto qualità/prezzo: confermati il Satricum di Latina e le Tre Zucche di Roma, entrano Bistrot 64 di Roma, Le delizie di Maria di Arpino ed Essenza di Pontinia. Il Premio del Gruppo del Gusto assegnato dall’Associazione Stampa Estera in Italia è stato assegnato a 4 locali: Enoteca Corsi, Panella, Stazione di Posta e Pastasciutta. Ma non finisce qui perché Roma si sta rivelando una palestra molto interessante per i giovani cuochi decisi a farsi strada nel panorama laziale come Marco Martini di Stazione di Posta, Davide Del Duca dell’Osteria Fernanda, Daniele Usai del Tino di Ostia, Simone Nardoni di Essenzia di Pontinia e Max Cotilli del Satricvm di Latina, tutti giovani che hanno fatto notevoli passi avanti dallo scorso anno.

(PPN) 9 lug 2015  16:49