Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
sab, 18 nov  2017 
time
05:46
NEWS PPN  
Lazio - Bianchi (Pd), tagli Irpef: Regione accanto a famiglie con i fatti
Roma, 9 lug (Prima Pagina News) La Regione si schiera dalla parte dei cittadini con maggiori difficoltà economiche, bloccando l’aumento dell’Irpef per tutti i redditi fino a 35 mila euro e per quelli da 50 mila euro con almeno tre figli a carico. Con la legge votata oggi, siamo riusciti a esentare dall'aumento dell'1% dell'Irpef per il 2015 oltre 2,3 milioni di contribuenti. In una prima fase, infatti, tale aumento riguardava anche i redditi dai 28 mila ai 35 mila euro. La soglia di esenzione da 50 mila euro riguarderà anche le famiglie con uno o più figlio disabile. Inoltre è alzata di 5 mila euro per ogni figlio a carico oltre il terzo. Ad esempio, per una famiglia con quattro figli la soglia di esenzione è di 55 mila euro e con cinque figli sale a 60 mila euro. Grazie a questo intervento, ogni contribuente interessato potrà avere un risparmio annuo netto di 97 euro E’ giusto che a dare una spinta e un contributo al futuro del Paese siano in primis i cittadini con una disponibilità economica maggiore, preservando quelle fasce di popolazione colpite dalla crisi. L’azione di oggi si associa agli interventi diretti della Regione, come il pacchetto famiglia da 64 milioni, 14 dalla Regione subito attivati e altri 50 dall’Europa dalla prossima programmazione UE 2014-2020. Questo significa essere accanto alle famiglie con i fatti e non con le parole o le buone intenzioni.- Così Daniela Bianchi, consigliera del PD commenta l'approvazione da parte del Consiglio Regionale del Lazio il taglio all'aumento dell'Irpef votato oggi.

(PPN) 9 lug 2015  18:35