Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
gio, 23 nov  2017 
time
06:33
NEWS PPN  
Lazio - In piedi in libreria a cantare "conPasolini"
Roma, 28 set (Prima Pagina News) Pienone già prima di cominciare. A un’ora dalla partenza, alle 17.00 di sabato 26 settembre 2015, non ci sono già più sedie libere. Quando poi mancano cinque minuti all’inizio del secondo appuntamento di “conPasolini. Dieci giorni alla scoperta di una vita” - evento diretto da Roberto Ippolito e organizzato dalla libreria Nuova Europa I Granai, in corso sino a domenica 4 ottobre 2015 - le tantissime persone si accalcano in piedi, i più audaci si accomodano per terra. Ma è al via che il pubblico si rende conto che sta per assistere a un vero spettacolo. Siamo in una libreria a cantare e a suonare, e già di per sé questo è straordinario. Ma la qualità dei contenuti proposti lascia tutti a bocca aperta: lo studio di Irene Toppetta, sulle note di Fabio Micalizzi e la voce di Marta La Noce, guida attraverso lo struggente repertorio musicale di Pasolini. “Basta guardarsi intorno per capire quante emozioni suscita stare ‘conPasolini’”, commenta entusiasta Ippolito davanti a una folta platea. “In questi mesi di lavoro, ci siamo accorti che non sono in tanti a conoscere le canzoni di Pasolini e il risultato ottenuto dimostra quanta voglia c’è di scoprire in profondità e sempre più Pier Paolo Pasolini”. E allora spazio alla musica grazie a Irene Toppetta, la chitarra di Fabio Micalizzi e la voce di Marta La Noce. Apre la serata “Macrì Teresa detta Pazzia” e subito ci immergiamo nell’ambiente delle borgate romane, tanto care a Pasolini, mentre lo scenario cambia per “Cristo al Mandrione”, che ci restituisce il grido di disperazione della donna protagonista del testo. E poi “Il soldato di Napoleone”, concepito con Sergio Endrigo, racconto drammatico della storia tra Vincenzo e Susanna, i bisnonni della mamma di Pasolini. “Che cosa sono le nuvole”, brano in cui forse più di tutti la poesia dell’artista sulle note di Domenico Modugno emerge con forza, prepara la scena per “Meditazione orale”, che riascoltiamo proprio attraverso la registrazione della sua stessa timida voce. Roberto Ippolito, direttore editoriale di “conPasolini”, ha conosciuto un nuovo successo con “Abusivi”, pubblicato da Chiarelettere, dopo i bestseller “Ignoranti” (Chiarelettere), “Evasori” e “Il Bel Paese maltrattato”, entrambi editi da Bompiani. Giornalista, è organizzatore culturale. programma “conPasolini” – Libreria Nuova Europa I Granai 25 settembre/4 ottobre 2015 Giovedì 1 ottobre a “conPasolini” (Libreria Nuova Europa I Granai, via Mario Rigamonti 100, Roma) alle 18.00 Pasolini raccontato a tutti, presentazione del libro di Fulvio Abbate (Baldini & Castoldi). Abbate ricostruisce le vicende di Pasolini e il suo impatto nella società di ieri e di oggi, ne delinea il profilo attraverso la testimonianza di chi l’ha conosciuto, frequentato, o soltanto incrociato. Sabato 3 ottobre a “conPasolini” (Libreria Nuova Europa I Granai, via Mario Rigamonti 100, Roma) alle 12.00 Pasolini Comizi d’amore, con Mario Desiati presentazione in anteprima nazionale del libro di Contrasto a cura di Graziella Chiarcossi e Maria D’Agostini con la trascrizione del film omonimo, i documenti, il materiale preparatorio e le fotografie di scena di Mario Dondero e Angelo Novi. Domenica 4 ottobre a “conPasolini” (Libreria Nuova Europa I Granai, via Mario Rigamonti 100, Roma) alle 9.00 Le strade di Pasolini, visita di una giornata intera in pullman concepita per l’occasione da Ippolito. Uno dopo l’altro vengono toccati i luoghi simbolo che hanno segnato a Roma le vicende artistiche come quelle personali: da Monteverde a Ostia, dal Pigneto al Mandrione e non solo. Letture di Elisa Ferrini e Matteo Francese.

(PPN) 28 set 2015  14:15