Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
lun, 25 set  2017 
time
06:31
NEWS PPN  
Lazio - Concorsone, 22 Procedure: "Chiarezza su utilizzo fondi per assunzioni"
Roma, 8 ott (Prima Pagina News) “Dopo le strampalate dichiarazioni del vicesindaco Causi che decide, motu proprio, che Roma Capitale ha bisogno solo di insegnanti invece che di Polizia Locale e di servizi ai cittadini come le anagrafi e gli uffici tecnici, ad esempio, che ormai sembrano negati ai cittadini romani, noi, come vincitori ed idonei del Comitato 22 Procedure per la Giustizia, esigiamo che si faccia chiarezza su come verranno gestiti i fondi derivanti dalle cessazioni dei dipendenti, fondi normalmente destinati all'assunzione di vincitori di concorso”. Così Federica Ragno, portavoce del Comitato 22 procedure per la Giustizia. Questa è una delle tante risposte che i vincitori del concorsone di Roma Capitale chiedono al vicesindaco Causi, dopo la sua ultima dichiarazione rilasciata alla stampa in cui ha parlato di un numero di 3/400 assunzioni annue, numeri che non convincono i ragazzi del concorsone che criticano anche l’assorbimento da una sola graduatoria, ovvero quella delle maestre di asilo. “La Giunta Marino ha prodotto per il 2015 un piano assunzionale sbilanciato, con la scusa di soddisfare un bisogno primario, assumendo in pratica solo insegnanti, nonostante il parere contrario dell’Organo di Revisione Contabile dello stesso Comune di Roma che ha messo addirittura in dubbio che tale scelta sia stata dettata da ragioni di risparmio. Di tutti gli altri servizi primari per la cittadinanza, compresi servizi che possono portare guadagni all'amministrazione, a questa Giunta non importa nulla. Chiediamo allora al vicesindaco Causi, che ha la delega sia al Personale che al Bilancio, come crede di soddisfare queste esigenze? Forse affidando a società esterne i compiti che spettano all'Amministrazione e fornendo, di conseguenza, ai cittadini romani servizi di scarsa qualità e con costi altissimi?” “Chiediamo ancora al vicesindaco Causi di ascoltare bene le parole dell’Autorità Nazionale Anticorruzione che ha fortemente criticato questa pratica. Il presidente dell’Anac Raffaele Cantone si è lamentato della scarsa collaborazione e preparazione dei Dipartimenti, mentre il consigliere capitolino Athos de Luca ha denunciato la grave carenza di personale in grado di scrivere un bando di concorso all'interno del Comune. Noi rappresentiamo la risposta a tutte queste carenze: abbiamo vinto un concorso, siamo persone preparate e abbiamo voglia di contribuire al benessere della comunità. Siamo una grande risorsa da non sprecare".

(PPN) 8 ott 2015  15:33