Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
mer, 22 nov  2017 
time
08:27
  > TUTTE LE NEWS
 
NEWS PPN  
Lazio - Frascati, nota dell'Amministrazione sulle Scuole Pie
Roma, 22 feb (Prima Pagina News) L’Amministrazione Comunale ha annunciato ieri, domenica 21 febbraio 2016, il rifacimento di Piazza delle Scuole Pie in occasione dei 400° Anniversario della sua Fondazione. I Padri Scolopi, al termine della Santa messa in ricordo di Padre Secondino Zelli, uno dei maestri e sacerdoti più amati dalla comunità frascatana, hanno invitato l’artista Fulvio Merolli, il quale sta realizzando una scultura commemorativa di Padre Secondino Zelli, ad intervenire e spiegare l’opera alla Comunità. Successivamente hanno chiesto al Sindaco di Frascati Alessandro Spalletta, il quale ha un antico ed intenso legame con le Scuole Pie, in quanto suo zio Lamberto Spalletta è stato Priore della Confraternita delle Scuole Pie e il nonno Pompilio portava il nome dell'unico Santo scolopio italiano, di intervenire al termine della funzione per un indirizzo di saluto e per annunciare il rifacimento di piazza delle Scuole Pie, un intervento inserito nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche. Il progetto è stato redatto anche su indicazioni dei Padri Scolopi dall’architetto Roberto Scardella, autore della statua della Madonna che si erge sul campanile della chiesa del Santuario, e sarà illustrato domenica 6 marzo al termine della Santa Messa delle 10,30. Insieme al Sindaco erano presenti gli Assessori Simone Carboni e Milca Cappello, e i Consiglieri Gianluigi Peduto, Antonella Ratini, per testimoniare la coralità dell'impegno dell'Amministrazione per le Scuole Pie. «Il protocollo era chiaro a tutti fin dall’inizio. A funzione finita, i Padri Scolopi hanno chiesto che annunciassimo alla Comunità gli interventi previsti in occasione del 400° Anniversario delle Scuole Pie. E così abbiamo fatto - dichiara il Sindaco di Frascati Alessandro Spalletta -. Nel giorno del ricordo di padre Secondino Zelli, una figura amata e apprezzata da tutti i frascatani, e non soltanto da coloro che lo hanno avuto come educatore, abbiamo anticipato che renderemo più bella e funzionale la piazza antistante la Chiesa con una nuova viabilità, così da rivitalizzare lo spazio come punto d'incontro, di scambio e d'aggregazione. Non vedo proprio dove sia lo scandalo. Anche perché facendo un’opera pubblica noi stiamo lavorando per tutti i cittadini. Ringrazio Padre Martino per l’opportunità che ci ha dato ieri».

(PPN) 22 feb 2016  15:36