Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
ven, 24 nov  2017 
time
15:37
  > TUTTE LE NEWS
 
NEWS PPN  
Lazio - Lo scultore Manlio Catalano apre la mostra dedicata alle opere di creta
Roma, 10 nov (Prima Pagina News) Lo scultore Manlio Catalano,inaugurerà a Roma , il 26 novembre prossimo , la sua prima mostra personale esponendo circa trenta delle sue piccole sculture, soprattutto volti , caratterizzati da tratti di sofferenza, da sguardi torvi ma profondi, da lineamenti marcati.La tristezza e l’angoscia delle loro espressioni è un comune denominatore . Le piccole sculture si offrono alla vista alleggerite da colori tenui : oro, argento, rosa, bianco e grigio. La tecnica usata è plasmare la creta morbida, senza cottura ma solo asciugatura, e rifiniture con pittura con colori ad acqua. La creazione di queste “creature”, come le chiama l’autore, nasce spesso da uno stato di depressione. “Il lavoro mi calma moltissimo, mi regala un senso di pace. Spesso vengo guidato e spinto a creare da un senso di frenesia, appena mi metto all’opera mi allontano dall’ambiente circostante, mi estranio ed entro come in una specie di trance. Questa prima mostra servirà a capire le reazioni dei visitatori, magari qualcuno potrebbe apprezzare le loro espressioni e leggere qualcosa nei loro volti”. Per il loro alone suggestivo e misterioso, tre sculture sono state scelte e assegnate come riconoscimento ai vincitori (primo, secondo e terzo premio) del Concorso Letterario FantasticaMente 2016, seconda edizione, organizzato da Veledicarta, dedicato a scoprire e promuovere opere inedite di genere fantasy o fantascienza. Per questa sua prima mostra Manlio Catalano ha scelto il locale di hair stylist dove opera con il figlio Marco, un ambiente familiare, quello del lavoro di tutta una vita, dove spesso già espone parte della sua produzione. INGRESSO LIBERO Mc Catalano ,Parrucchieri, via Giacomo Trevis, 41, 00147 Roma (zona C. Colombo-Piazza dei Navigatori)-Tel 065127407- Dalle 15, 30 alle 20,30.

(PPN) 10 nov 2017  13:25