Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
sab, 23 set  2017 
time
13:07
NEWS PPN  
Tur - Castellammare del Golfo, ampliamento wi fi libero
Roma, 30 giu (Prima Pagina News) Estensione della rete wireless gratuita. Un ampliamento del servizio di accesso internet tramite la rete wi-fi deciso dall'amministrazione comunale prevedendo che il servizio di collegamento internet adesso riguardi anche zone prima non servite come Petrolo e la cala marina, la spiaggia Plaja e Scopello. Fino ad oggi le aree raggiunte e coperte dal servizio, anche se non completamente, sono state zone del centro storico come la villa comunale Regina Margherita, la biblioteca multimediale “Barbara Rizzo, Giuseppe e Salvatore Asta” e parte della marina. Copertura parziale e limitata avviata anni fa e che adesso, in considerazione del grande utilizzo della rete, risulta insufficiente. «Abbiamo voluto implementare il servizio arrivando ad una copertura di buona parte del nostro vasto territorio -spiegano il sindaco Nicolò Coppola e l’assessore Salvo Bologna- che sarà avviata a breve. Abbiamo avuto moltissime richieste da parte di turisti e residenti, inoltre il consigliere comunale Giuseppe Cruciata, ci ha più volte sollecitati ad estendere il servizio in modo da potenziarlo. Adesso abbiamo deciso di ampliare la connessione wireless gratuita permettendo l’utilizzo di internet quasi ovunque nel nostro territorio: dalle piazze del centro storico ai siti balneari. Lavoriamo per la smart city, città sostenibile e partecipata il cui lungo percorso richiede investimenti sui servizi. Abbiamo già adottato la relativa delibera -proseguono il sindaco Coppola e l’assessore Bologna-, attivando le procedure per assicurare la continuità e l’ampliamento del servizio a mezzo wi fi, da concedere a tutti gli utenti che ne fanno richiesta. La navigazione continuerà ad essere libera accessibile dopo autenticazione dell’utente tramite apposita registrazione. Il servizio di autenticazione continuerà ad essere affidato ad un’azienda esterna».

(PPN) 30 giu 2015  15:53