Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
mer, 16 ago  2017 
time
15:21
NEWS PPN  
Tur - Cena di Note 2015, "A Gaia" con la collaborazione di Cantine Ruggeri
Roma, 4 set (Prima Pagina News) Dopo lo straordinario successo d’agosto a Cortina d’Ampezzo, l’ormai storica rassegna Cena di Note ridiscende in pianura per andare a concludere l’edizione 2015 a Portobuffolè, in provincia di Treviso, uno dei più bei borghi di tutta Italia. La manifestazione, che abbina la grande musica colta all'arte gastronomica, organizzata dal Corriere del Veneto - Corriere della Sera, Schoellerbank, Istituto Bancario Austriaco, Cantine Ruggeri in collaborazione con Saporie.com (www.saporie.com), VerdeaNordEst (www.verdeanordest.it), Cucina alla Moda (www.cucinaallamoda.it) e Hotel Villa Condulmer (www.hotelvillacondulmer.it), con la direzione artistica del direttore d’orchestra veneziano Alessandro Tortato, chiuderà per quest’anno il sipario venerdì 11 settembre alle ore 20.00 nelle fantastiche sale dell’Hotel Villa Giustinian di Portobuffolè. Portobuffolè è un’incantevole cittadina della Marca Trevigiana posta al confine tra il Veneto Orientale e il Friuli, rimasta pressoché intatta nella sua tipica architettura originaria. Qui, nel tardo Seicento, i Giustinian, antica e nobile famiglia veneziana, costruirono la loro splendida dimora incorniciata da un vasto parco all’italiana e decorata con fastosi stucchi ed affreschi che si richiamano alla scuola del Veronese. Dopo una recente amorevole ristrutturazione, Villa Giustinian è oggi un albergo di gran classe che offre ai propri ospiti i massimi confort moderni (basti citare la piscina riscaldata con idromassaggio e ampia zona relax immersa nel verde), mantenendo allo stesso tempo l’antico fascino delle ville venete. Il suo ristorante, poi, è da tempo un punto di riferimento nel panorama gastronomico della Marca trevigiana. In questo scenario di grande suggestione, che rappresenta al meglio le tradizioni storico-culturali del Veneto, con l’ormai consueto format della manifestazione – che vede la prima parte della serata dedicata a un breve concerto di musica colta -, a Cena di Note si esibirà il Quartetto dell’Accademia Musicale di San Giorgio (www.accademiasangiorgio.it), orchestra della Fondazione Cini di Venezia, una delle più celebrate compagini da camera del panorama concertistico internazionale, presente nei cartelloni delle più prestigiose sale italiane ed europee. Angelica Faccani e Pia Pulkkinen al violino, Alberto Belli alla viola e Andrea Bellato al violoncello, attraverso le note del raffinatissimo Quartetto n. 1 di Gian Francesco Malipiero, “Rispetti e strambotti”, condurranno la mente degli ospiti A GAIA, ovvero Gaia da Camino, coltissima nobildonna trevigiana, citata da Dante nella Commedia, che con il marito Tolberto elesse Portobuffolè sua residenza ufficiale. Altrettanto solenne il menù che Ivan Scantamburlo, chef di grande esperienza -già attivo all’Hotel Gritti di Venezia e al Toulà di Cortina, primo premio nel 1993 al concorso nazionale per chef di Massa Carrara e medaglia di bronzo in Lussemburgo l’anno seguente, ai mondiali di cucina nelle specialità chef e sculture vegetali - riserverà agli ospiti della serata. Si comincerà, dopo il bicchiere di benvenuto offerto dalle Cantine Ruggeri, main sponsor di Cena di Note 2015, ed il saluto della cucina, con un Percorso di mare: composizioni di crostacei e pesci dell’Adriatico cotti al vapore con dressing al melograno a cui seguirà il Baccalà fresco temperato su schiacciata di patate, olive taggiasche e “toç in braide” di polenta. Avremo poi i Tortelli ripieni alla Casatella del Piave con guazzetto di astice e molluschi e il Filetto di branzino in crosta di mandorle con catalana salata di zucca e funghi al rosmarino. A concludere Mousse di mela verde, cioccolato bianco e salvia, del maestro pasticcere Massimo Albanese. Costo della serata 65 euro, concerto, cena e vini inclusi.

(PPN) 4 set 2015  14:49