Concorso INPS 2018, prove scritte a settembre, 12.900 i candidati ammessi al secondo round

Concorsone INPS, 13.000 gli ammessi alle prove scritte.

(Prima Pagina News)
Lunedì 06 Agosto 2018
Roma - 06 ago 2018 (Prima Pagina News)

Concorsone INPS, 13.000 gli ammessi alle prove scritte.

Concorso INPS 2018, prove scritte a settembre, 12.900 i candidati ammessi al secondo round
Guarda la fotogallery

Sono stati 18.143 i candidati che nei giorni scorsi si sono fisicamente presentati alle prove preselettive alla Fiera di Roma per sostenere le prove preselettive del concorso INPS 2018 per 967 posti di consulente protezione sociale nei ruoli del personale dell’INPS, area C, posizione economica C1. Sono invece poco più di 12.900 i vincitori del primo round, che ora saranno chiamati a sostenere le prove scritte e orali previste dal bando. I candidati che avranno superato la prova preselettiva, saranno infatti convocati a sostenere le due prove scritte del concorso pubblico sempre presso la Nuova Fiera di Roma, ingresso nord, Via Portuense n. 1645/1647 - Roma, nel giorno e nell'orario sotto indicati, corrispondenti alle iniziali del proprio cognome: 20 settembre 2018 ore 8,30 dalla lettera A alla lettera L; 20 settembre 2018 ore 14,30 dalla lettera M alla lettera Z. I candidati potranno presentarsi esclusivamente nel proprio turno di convocazione, non essendo ammesse variazioni nel calendario delle prove d'esame. Le due prove scritte sono svolte in continuita': in ciascun turno di convocazione i candidati sosterranno consecutivamente la prima e la seconda prova scritta.Le prove sono valutate in trentesimi. Superano le prove scritte e sono ammessi a partecipare alla prova orale i candidati che riportano il punteggio di almeno 21/30 in ciascuna delle due prove.La sede, il giorno e l'ora di svolgimento della prova orale sono pubblicati sul sito internet dell'Inps e comunicati con raccomandata a.r. ovvero con pec, almeno venti giorni prima della data della prova stessa. Il candidato che non si presenta nel giorno, luogo ed ora stabiliti senza giustificato motivo e' escluso dal concorso. La selezione del bando di concorso INPS del 2018 è riservata alla selezione di 967 Consulenti protezione sociale, con destinazione alla categoria funzionari di area C, posizione economica C1. Chi poteva partecipare? Potevano partecipare alle selezioni coloro che sono in possesso (alla data di scadenza per l’invio delle domande) di un laurea specialistica, magistrale in area Economia e finanza, Ingegneria gestionale, relazioni internazionali e cooperazione allo sviluppo, statistica, servizio sociale e politiche sociali, sociologia, studi europei, giurisprudenza. Veniamo alle prove preselettive: si tratta di un quiz con domande di carattere psicoattidudinale, logica, lingua inglese, competenze informatiche, cultura generale.Seguirà poi la prova scritta, che consisterà in quesiti a risposta multipla su: bilancio e contabilità pubblica, pianificazione, programmazione e controllo, organizzazione e gestione aziendale, diritto amministrativo e costituzionale, diritto del lavoro e legislazione sociale.La seconda prova scrutta consisterà invece in consiste in quesiti a risposta multipla su: scienza delle finanze, economia del lavoro, principi di economia, diritto civile, elementi di diritto penale.Infine la prova orale, che verterà sulle materie delle prove scritte e inoltre sulla lingua inglese e sull’informatica. B.N.  

Qui di seguito l’elenco completo di tutti i candidati ammessi a svolgere le prove scritte.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

concorso
INPS
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU