Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Frana Ischia, non si fermano le ricerche delle persone disperse a Casamicciola
Tra oggi e domani si prevedono nuove precipitazioni sull'Isola. Ieri il ritrovamento dell'ottavo cadavere. I feriti sono 5, gli sfollati 230. Continuano le polemiche sull'allarme dell'ex Sindaco. La Procura ha iniziato a indagare.
(Prima Pagina News)
Martedì 29 Novembre 2022
Napoli - 29 nov 2022 (Prima Pagina News)
Tra oggi e domani si prevedono nuove precipitazioni sull'Isola. Ieri il ritrovamento dell'ottavo cadavere. I feriti sono 5, gli sfollati 230. Continuano le polemiche sull'allarme dell'ex Sindaco. La Procura ha iniziato a indagare.
Continuano senza sosta, a Casamicciola, le ricerche delle quattro persone ancora disperse a seguito della tragica frana che, all'alba di sabato mattina, ha colpito l'Isola di Ischia. Si tratta di una vera e propria lotta contro il tempo, perchè, nell'arco delle prossime 24 ore, sull'Isola, sono previste altre precipitazioni.

Al momento, il bilancio è di 8 morti - l'ultimo dei quali, il quindicenne Michele Monti, è stato recuperato ieri mattina -, 5 feriti e 230 sfollati, oltre 200 dei quali temono di non poter più tornare nelle proprie case.

Sul posto ci sono 160 Vigili del Fuoco, con 70 mezzi arrivati dalla Campania, dalla Toscana, dal Lazio, dall'Abruzzo, dalla Puglia e dal Molise, per soccorrere la popolazione e trovare i dispersi. Le squadre - di cui fanno parte esperti topografi per il soccorso, Usar (Usar Search And Rescue), Saf (Speleo Alpino Fluviali), operatori Sapr (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto) e unità cinofile - stanno lavorando alle ricerche nella zona alta di Via Celario, mentre i sommozzatori arrivati dalla Toscana stanno setacciando i fondali nelle vicinanze del porto con l'ausilio di un sonar.

Non si fermano, intanto, le polemiche per l'allarme lanciato dall'ex Sindaco, Giuseppe Conte, rimasto inascoltato. "Nel momento che l'isola di Ischia si trova in questa situazione e ci sono degli allarmi, che io ho dato, era necessario che questi cittadini fossero avvertiti, voi di qua ve ne dovete andare perché è pericoloso", ha detto Conte ai microfoni del programma di Rai3 'Agorà'.

Su questo, la Procura di Napoli, ha aperto un fascicolo d'indagine. Conte aveva detto di aver inviato delle Pec il 22 novembre al Prefetto di Napoli, al Sindaco della Città Metropolitana Gaetano Manfredi, alla Protezione Civile campana e al Commissario Prefettizio di Casamicciola, per allertarli sui rischi che la popolazione locale avrebbe potuto correre per via delle piogge intense.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

dispersi
frana
indagini
Ischia
PPN
Prima Pagina News
ricerche

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU