Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Monopattini ovunque per le vie della Capitale, la “grande vergogna” di Roma

dove sono finite le bike sharing rosse ?

di Maurizio Pizzuto
Lunedì 29 Giugno 2020
Roma - 29 giu 2020 (Prima Pagina News)

dove sono finite le bike sharing rosse ?

Monopattini ovunque per le vie della Capitale, la “grande vergogna” di Roma
Guarda la fotogallery

Attraversare Roma in questi giorni fa un certo effetto. Si vede abbastanza chiaramente che le ferite aperte dalla pandemia da Coronavirus sono ancora tutte aperte.

Ma la cosa che più ci colpisce, nel silenzio a volte anche assordante di certe strade e di certi quartieri, soprattutto quelli del centro storico della capitale, è questo numero spropositato e confuso di monopattini, abbandonati o lasciati dovunque, sistemati alla meno peggio agli angoli delle strade, lungo via del Corso, in Piazza di Spagna, sulla scalinata del Milite Ignoto, persino ai margini del Palazzo del Quirinale, per non parlare poi di Piazza di Spagna o di Piazza Navona o di Campo dei Fiori.

Migliaia di monopattini, inutili a sé stessi, pericolosi, frutto probabilmente di qualche interesse specifico che li ha direttamente collegati alla pandemia.

Chissà quale sarà mai la verità, di questo rilancio del monopattino? Chissà quali aziende sono state privilegiate da questo gioco così perverso? Chissa che cosa avrà sognato il nostro Governo la notte che ha preceduto l’avvio di questa campagna di sensibilizzazione del monopattino.

Ci viene il dubbio che sia una insana e antica passione del premier Conte, o forse anche dell’uomo che cura la sua immagine e il suo look, nessuno forse lo saprà mai.

Di certo lo spettacolo è davvero desolante per una Capitale come Roma dove una volta i turisti avevano almeno le biciclette rosse da prendere e usare a piacimento, ma ora neanche quelle ci sono più. Sparite nel nulla.

Ricordate le biciclette rosse di Roma? Niente di niente. Si sono volatilizzate, portate via chissà dove e sostituite dai monopattini. Forse, chi ha deciso per i monopattini ignora che c’è un’età per tutto, e che alla nostra età per esempio, oltre i 50, non è più comodo né salutare l’uso del monopattino, mente la biciletta la si può portare senza problemi anche oltre.

Monopattini dappertutto, che idiozia. Ridateci la nostra vecchia amata e insuperabile bicicletta d’annata. Se non altro è certamente più romantica del monopattino a batteria.

 

BOOM DI INCIDENTI A ROMA CON IL MONOPATTINO


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

biciclette
monopattini
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU