Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Roma-Atalanta, Mourinho: "L'espulsione, per me, non è una novità, forse rispecchia il mio modo di essere"
"La scorsa stagione abbiamo fatto quello che nessuno si aspettava, quest'anno cercheremo di fare meglio".
(Prima Pagina News)
Mercoledì 21 Settembre 2022
Roma - 21 set 2022 (Prima Pagina News)
"La scorsa stagione abbiamo fatto quello che nessuno si aspettava, quest'anno cercheremo di fare meglio".
"Oggi, che festeggio 22 anni da allenatore, l'espulsione non è una novità per me, forse rispecchia il mio modo di essere. Non voglio che cambi". Così l'allenatore della Roma, José Mourinho, commenta l'espulsione comminata dall'arbitro domenica, nel match contro l'Atalanta, al termine del Golden Quinas Gala, svoltosi oggi, giorno del suo 22esimo anniversario di carriera.

In merito agli obiettivi del club giallorosso, dice: "La scorsa stagione abbiamo fatto quello che nessuno si aspettava, quest'anno cercheremo di fare meglio. Non abbiamo lo stesso potenziale economico dei nostri rivali, abbiamo fatto un mercato da sette milioni di euro, ma abbiamo qualità, passione, tante persone a cui piace lavorare insieme, che è una cosa importante, e poi a fine stagione vedremo".

E per quanto riguarda la carriera, questi 22 anni "sono passati velocemente, ma voglio continuare. Mi sento bene, mi sento forte, motivato, mi piace vincere, odio perdere, non è cambiato nulla. Il colore dei capelli, sì, anche le rughe, ma sono pronto a continuare. Non per altri 22 anni, che non c'è tempo, ma per qualche anno in più".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

espulsione
Josè Mourinho
PPN
Prima Pagina News
Roma-Atalanta

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU