Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Calcio, Torneo Beppe Viola, semifinali: Nuova Tor Tre Teste scatenata, 4-0 contro il Tor di Quinto
La Vigor Perconti passa la seconda semifinale battendo l'Ottavia per 0-2.
(Prima Pagina News)
Martedì 28 Giugno 2022
Roma - 28 giu 2022 (Prima Pagina News)
La Vigor Perconti passa la seconda semifinale battendo l'Ottavia per 0-2.
Calcio, Torneo Beppe Viola, semifinali: Nuova Tor Tre Teste scatenata, 4-0 contro il Tor di Quinto
Guarda la fotogallery
Sono la Nuova Tor Tre Teste e la Vigor Perconti a staccare il biglietto d'accesso per la finalissima del Torneo Beppe Viola di Roma.

I campioni regionali in carica, guidati da Contaldo, favoritissimi per la finale, hanno letteralmente travolto il Tor di Quinto, sconfiggendolo per 4:0.

Inizio fulmineo con il vantaggio immediato dopo appena 8′: Boncori, da vero bomber, si fa trovare pronto a centro area e fulmina Paciotti per il vantaggio dei ragazzi di Contaldo. Il Tor di Quinto troverebbe l’immediato pareggio, con la zampata di Di Carlo, bravo a farsi trovare pronto su un calcio di punizione, ma il gol dei ragazzi di Tirillò viene annullato per fuorigioco. I bianco-blu continuano ad insistere e poco dopo mandano in porta Chiappini, che supera il portiere ma commette fallo sull’estremo difensore avversario.

Il match vive di occasioni e, poco, dopo la Nuova Tor Tre Teste torna a farsi viva dalle parti di Paciotti con la sassata di Dato, troppo centrale per impensierire il portiere del Tor di Quinto. Dopo un inizio ad alta intensità, il livello del gioco si abbassa come conseguenza naturale di una partita di fine stagione, con le temperature a sfiorare i quaranta gradi.

Al 35′ arriva l’improvviso raddoppio della Nuova Tor Tre Teste: buona manovra degli uomini di Contaldo a liberare Dato al limite dell’area, il 7 si inventa un eurogol con un perfetto tiro che si incastra all’incrocio dei pali, superando un incolpevole Paciotti. Termina così una prima frazione di gioco estremamente equilibrata, con la Nuova Tor Tre Teste cinica a sfruttare tutte le occasioni che gli sono capitate.

La ripresa si riapre con un’incredibile occasione sul sinistro di Granata per la Nuova Tor Tre Teste, Paciotti si fa trovare pronto con la mano di richiamo ad allungare la traiettoria sulla traversa. Reazione immediata del Tor di Quinto, con il tiro di Chiappini che termina sull’esterno della rete. Dopo questo squillo, la formazione di Tirillò non riesce più a reagire e subisce l’uno-due micidiale dei campioni regionali: prima con Bianchi (58′)e successivamente con Dato (63′), man of the match con una doppietta.

Nel secondo tempo, non succede molto altro e la Nuova Tor Tre Teste, con un risultato netto, conquista la finalissima del Torneo Beppe Viola da grande favorita, dopo aver vinto anche il titolo regionale e il Memorial Castelli.

La Vigor Perconti, invece, fa sua la seconda semifinale matando l‘Ottavia con un gol per tempo. Vittoria convincente da parte dei blaugrana, i ragazzi di Arnese tornano a casa consapevoli di essere stati grandi protagonisti di questa manifestazione.

La Vigor Perconti parte forte ed al 3′ è già in vantaggio: colpo di testa di bomber Sperduti ad anticipare Bacchi in uscita, palla che si infila lentamente in rete e blaugrana che possono esultare.

La reazione dell’Ottavia tarda ad arrivare e dopo pochi minuti Bloise ha un’occasione importante per raddoppiare ma manca lo specchio. Col passare del tempo l’Ottavia reagisce e si affaccia più volte dalle parti di Corriere, ma l’azione più pericoloso è ancora a favore dei blaugrana, che al 32′ colpiscono una clamorosa traversa con un tiro da fuori da parte di Principessa.

Allo scadere altro legno, stavolta in favore degli uomini di Arnese: Cordova raccoglie un pallone messo sul secondo palo da corner e, in completa solitudine, scarica una sassata che si stampa sul montante alto. Si va al riposo.

Ripresa in cui parte forte l’Ottavia, pericolosa in un paio di circostanze prima con Cavalieri e poi con Perigli (strepitoso Corriere). Col passare dei minuti i ritmi calano e inizia la classica girandola di cambi. Nel momento in cui l’Ottavia prova a lanciare l’ultimo assalto la Vigor Perconti la chiude: azione infinita dentro l’area di rigore dell’Ottavia, Bacchi salva due volte su Principessa e Sperduti ma nulla può su Orlandi, che da due passi infila il 2-0 al 33′.

La partita termina praticamente qui: al triplice fischio i ragazzi di Mosciatti esultano per l’accesso alla finale in cui incontreranno la Nuova Tor Tre Teste.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

PPN
Prima Pagina News
semifinali
Torneo Beppe Viola

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU