Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Salento, terra magica, bellissima, da indagare e da raccontare al mondo

Il ‘’Centro studi Galatana’’ apre quattro straordinarie finestre sul Salento di oggi per raccontare la bellezza naturale di uno dei posti più suggestivi d’Europa.

di Pino Nano
Venerdì 29 Aprile 2022
Roma - 29 apr 2022 (Prima Pagina News)

Il ‘’Centro studi Galatana’’ apre quattro straordinarie finestre sul Salento di oggi per raccontare la bellezza naturale di uno dei posti più suggestivi d’Europa.

 ’Fare cultura nel Salento’’: è il tema del primo di quattro appuntamenti organizzati dal ‘’Centro studi Galatana’’, presieduto dalla professoressa Sondra Dall’Oco, dell’Università del Salento. Nell’incontro, che si svolgerà a Galatone venerdì 29 aprile a partire dalle 18 nei suggestivi locali di un frantoio ipogeo, si discuterà sui luoghi e i modi del fare cultura in una terra, quella salentina, ricca di fermenti e di possibilità, ma anche afflitta da tanti problemi.

Il programma di iniziative messo a punto dal centro Galatana prevede un appuntamento mensile, da fine aprile a luglio. Si avvia, e non è una scelta casuale, con un tema che è al tempo stesso fondante e circolare: la produzione culturale nel Salento, nelle varie realtà del territorio, dalla scuola ai luoghi d’arte, dall’Università al mondo del lavoro, dall’editoria all’artigianato. Alla base di questa iniziativa c’è la consapevolezza che la cultura, declinata nella diversità dei luoghi, dei linguaggi e dei prodotti, è un potente motore dell’economia.

Dopo i saluti istituzionali del sindaco Flavio Filoni, e l’introduzione della professoressa Dall’Oco, che sarà anche la moderatrice, interverranno Pompea Vergaro, critico d’arte; Antonio Errico, scrittore e dirigente scolastico; Mimmo Pesare, docente universitario e musicista; Ettore Catalano, scrittore e drammaturgo.

È previsto uno spazio di dibattito, al quale parteciperanno, oltre a coloro che vorranno fare domande, Paola Carrozzini, insegnante; Giuseppe Manisco, inventore; Annalaura Giannelli, scrittrice ed editore; Mario Nanni, giornalista parlamentare e scrittore; Livio Romano, scrittore e docente.

Gli altri tre incontri organizzati dal ‘’Centro studi Galatana’’ verteranno su temi non meno interessanti e d’impatto sociale. Il 27 maggio su: le donne, progetto e storia, dalle Salentine alla contemporaneità, e si svolgerà nel Teatro Comunale di Nardò. Il 24 giugno nei locali dell’Open space di Lecce, al centro del terzo incontro, sarà il mondo del giornalismo, tra verità e criticità, fake news e mondo dei social, con la partecipazione di giornalisti, docenti, magistrati, studenti.

Infine, il 21 luglio si concluderà a Galatone questo primo ciclo di incontri con un convegno su ‘’ fare impresa nel Salento’’, al quale parteciperanno esponenti dell’imprenditoria, del sindacato, docenti, giornalisti e operatori economici.

‘’ Come indica la varietà delle location – Galatone, Nardò, Lecce – l’orizzonte delle iniziative del ‘’ Centro studi Galatana’’ – afferma la presidente Sondra Dall’Oco - si propone come campo largo che punta a osservare la realtà salentina, nelle sue molteplici dimensioni culturali, sociali, economiche e artistiche, in stretto rapporto con la massima istituzione culturale, l’Università del Salento, e nel segno del lascito umanistico di Antonio Galateo, che resta il punto di riferimento ideale del Centro Studi, anche per l’attualità del suo pensiero e dei valori umanistici pur nel mutare dei tempi e nel loro aggiornamento rispetto all’attuale società’’.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Centro Studi Galatana
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU