Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Bollettino Covid: 82 mila i dimessi-guariti in tutta Italia, in Umbria zero nuovi ingressi in terapia intensiva. Non conteggiamo gli asintomatici
Un solo ricovero in sala rianimazione nelle Marche, in Molise, in Basilicata e nella Provincia Autonoma di Trento. 2 in Val d'Aosta e nella P. A. di Bolzano. 3 in Sardegna e Calabria.
(Prima Pagina News)
Giovedì 13 Gennaio 2022
Roma - 13 gen 2022 (Prima Pagina News)
Un solo ricovero in sala rianimazione nelle Marche, in Molise, in Basilicata e nella Provincia Autonoma di Trento. 2 in Val d'Aosta e nella P. A. di Bolzano. 3 in Sardegna e Calabria.
Il Ministero della Salute ha diffuso il bollettino del 13 gennaio sui casi Covid-19 in Italia. Escludendo i positivi asintomatici e con sintomi lievi (che danno elementi utili solo a comprendere il tasso di contagiosità) concentriamo come al solito il nostro focus quotidano suI numero dei pazienti ricoverati nelle ultime 24 ore in ospedale.


Dai dati aggregati delle Regioni e delle Province Autonome emerge che in Umbria ci sono stati zero ingressi in terapia intensiva. In Molise, nelle Marche, in Basilicata e nella P. A di Trento è stato registrato un solo nuovo paziente in "sala rianimazione". 2 invece in Val d'Aosta e nella P. A. di Bolzano, 3 in Sardegna e in Calabria, 4 in Puglia e in Liguria, 7 in Abruzzo, in Friuli e Toscana, 11 in Sicilia.


La Regione che ha fatto registrare più casi gravi è la Lombardia (21), seguita dal Veneto (18), dalla Campania (17), dal Piemonte e dal Lazio con 16, dall'Emilia-Romagna con 14. Per quanto riguarda invece i ricoveri non in terapia intensiva, su tutto il territorio nazionale, la rete ospedaliera ha registrato 339 nuovi ingressi. Infine, i dimessi-guariti in tutta Italia sono 82.803. I vaccini funzionano, rispettiamo le regole.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

,#Covid-19
accessi terapie intensive
Bollettino covid 13 gennaio 2022
Bollettino del ministero della Salute
nuovi ricoveri covid
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU