Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Il Giappone riaprirà alle comitive di turisti a partire dal 10 giugno
Singapore e Malesia tra le Nazioni alle quali sarà concesso di far ingresso sul territorio giapponese a partire dal 10 giugno, insieme a Gran Bretagna, Spagna, Canada, Arabia Saudita. In precedenza era stato consentito l’ingresso a turisti provenienti da Stati Uniti, Australia e Thailandia.
di Francesco Tortora
Venerdì 27 Maggio 2022
Dal nostro corrispondente a Bangkok - 27 mag 2022 (Prima Pagina News)
Singapore e Malesia tra le Nazioni alle quali sarà concesso di far ingresso sul territorio giapponese a partire dal 10 giugno, insieme a Gran Bretagna, Spagna, Canada, Arabia Saudita. In precedenza era stato consentito l’ingresso a turisti provenienti da Stati Uniti, Australia e Thailandia.

Il Giappone ha annunciato ieri che riaprirà ai turisti di 36 Paesi a partire dal 10 giugno, ponendo fine a una chiusura per pandemia durata due anni ma i viaggiatori potranno entrare solo con gruppi turistici. 

La decisione arriva dopo che la settimana scorsa il governo aveva dichiarato che avrebbe testato l'autorizzazione a effettuare tour di piccoli gruppi con visitatori provenienti da Stati Uniti, Australia, Thailandia e Singapore a partire da questo mese. 

Ieri, il governo ha rivisto i controlli alle frontiere per riprendere ad accettare i pacchetti turistici da 36 Paesi e regioni in cui la situazione COVID-19 è relativamente stabile, ha dichiarato in un comunicato. 

I Paesi includono Gran Bretagna, Spagna, Canada, Arabia Saudita e Malesia. 

Il Giappone amplierà inoltre il numero di aeroporti che accettano voli internazionali a sette, aggiungendo Naha nella prefettura meridionale di Okinawa e Chitose vicino a Sapporo, nel nord di Hokkaido. 

Per la maggior parte della pandemia il Giappone ha vietato l'ingresso a tutti i turisti e ha permesso l'ingresso solo ai cittadini e ai residenti stranieri, anche se periodicamente anche questi ultimi sono stati esclusi. 

Tutti gli arrivi devono risultare negativi al test prima di recarsi in Giappone e la maggior parte deve essere sottoposta a un nuovo test all'arrivo, anche se le persone con tripla vaccinazione provenienti da alcuni Paesi possono saltare il test aggiuntivo e la quarantena di tre giorni richiesta agli altri. 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Giappone
PPN
Prima Pagina News
riapertura
turisti

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU