Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Moda: Miss Sixty e l'omaggio a Marilyn Monroe

Il suo nome non ha certo bisogno di presentazioni. Intorno alla figura di Marylin Monroe è nato un mito che a quasi 60 anni dalla sua morte non mostra alcun segno di cedimento.

(Prima Pagina News)
Mercoledì 18 Dicembre 2019
Roma - 18 dic 2019 (Prima Pagina News)

Il suo nome non ha certo bisogno di presentazioni. Intorno alla figura di Marylin Monroe è nato un mito che a quasi 60 anni dalla sua morte non mostra alcun segno di cedimento.

Il suo nome non ha certo bisogno di presentazioni. Intorno alla figura di Marylin Monroe è nato un mito che a quasi 60 anni dalla sua morte non mostra alcun segno di cedimento. Anche la tragica e misteriosa scomparsa ha probabilmente contribuito, insieme al suo indiscutibile fascino, a rendere questo personaggio intramontabile. Ed è proprio a Marylin Monroe che si è ispirata ed è dedicata l'ultima creazione, la capsule collection di Miss Sixty presentata e disponibile nei suoi punti vendita e online dal 15 novembre.

 La famosa diva di Hollywood, accompagnata da una femminilità dirompente e a tratti irriverente, è stata una delle più grandi attrici e cantanti che il cinema abbia mai potuto ammirare e apprezzare, una star senza tempo che ha mostrato la sua sensualità in numerose foto di riviste e pubblicità, un simbolo di fascino che a ragion veduta può essere considerato come la prima sex symbol e icona della cultura pop di quei tempi.

 Scelta vincente

Miss Sixty ha scelto proprio lei come immagine della capsule collection appena lanciata. Una scelta ragionata e strategicamente vincente, perché Marilyn Monroe è semplicemente un'icona senza tempo, il cui mito accresce con il passare degli anni.

 Un omaggio a una donna che ha lasciato un segno indelebile nella storia del cinema, ma anche un regalo per il vasto pubblico firmato dalla casa di moda con una linea chic and cheap, così come vuole la capsule collection stessa.

 Con il passaggio di proprietà dalle mani italiane di Wicky Hassan e Renato Rossi al gruppo Crescent HydePark di origine panasiatica, il brand fa dell'espansione e del rinnovamento le sue nuove colonne portanti. Un riposizionamento sul mercato, dopo gli anni difficili che hanno reso necessaria e inevitabile la cessione, che ha significato nuove strategie e un approccio innovativo e rivoluzionario verso il settore della moda, di cui Marilyn Monroe ne è oggi il simbolo evidente.

 Un matrimonio perfetto tra un marchio attuale e contemporaneo e un'icona che non conosce il significato della parola tramonto.

 Un numero magico

Il 60 è, in questa capsule collection, un numero ricorrente. In primo luogo c'è il brand stesso a ricordarlo, ma soprattutto è alle porte la ricorrenza dei 60 anni dalla scomparsa di Marilyn Monroe. La diva rivive in questi capi ispirati proprio agli anni '60, dove brillantini, pietre e paillettes illuminano e impreziosiscono alcuni di questi pezzi e la sua immagine, fonte d'ispirazione, è raffigurata in altri di questa speciale linea.

 Il fenomeno della capsule collection accomuna il prodotto, con un limitato numero di capi, di un brand famoso e rinomato a un prezzo che è alla portata di molte più persone rispetto alle classiche collezioni firmate da Miss Sixty. Una strategia di vendita vincente e di successo all'interno della quale è il marketing a giocare un ruolo predominante.

La capsule collection Miss Sixty Marilyn Monroe ha intenzione di far letteralmente sognare il mercato della moda, riportando indietro nel tempo e ricreando un'atmosfera degna delle pellicole che l'eterna attrice ha girato nella sua, seppur breve, carriera.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU