Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Strage di Viareggio: Moretti condannato a 5 anni di reclusione
Nel primo appello, l'ex ad di Rfi e Fs era stato condannato a 7 anni di carcere, per l'appello bis la Procura generale aveva chiesto 6 anni e 9 mesi.
(Prima Pagina News)
Giovedì 30 Giugno 2022
Firenze - 30 giu 2022 (Prima Pagina News)
Nel primo appello, l'ex ad di Rfi e Fs era stato condannato a 7 anni di carcere, per l'appello bis la Procura generale aveva chiesto 6 anni e 9 mesi.
E' stato condannato a 5 anni di carcere dalla Corte d'Appello di Firenze Mauro Moretti, ex amministratore delegato di Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) e Ferrovie dello Stato (Fs), nell'ambito del processo d'appello bis relativo alla strage della Stazione Ferroviaria di Viareggio, avvenuta il 29 giugno 2009, quando un treno merci deragliò, scontrandosi contro un elemento dell'infrastruttura ferroviaria. Dall'impatto scaturì la fuoriuscita di Gpl, che causò un'esplosione, uccidendo 32 persone e ferendone 25.

La condanna inflitta a Moretti nel primo processo era di 7 anni di reclusione, ma la Cassazione annullò la sentenza, disponendo il nuovo processo, in cui la Procura generale aveva avanzato la richiesta di condannare Moretti a 6 anni e 9 mesi.

Diversamente rispetto a quanto fatto nei precedenti gradi di giudizio, durante questo processo Moretti si è avvalso della prescrizione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

condanna
Mauro Moretti
PPN
Prima Pagina News
Strage di Viareggio

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU