Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Torino: Si fanno nominare eredi da un novantenne e gli rubano tutto, indagati ex direttore banca e due badanti
A denunciarli per circonvenzione di incapace è stata la figlia del pensionato. Spariti tutti i soldi dal conto corrente, i quadri di valore e i gioielli di famiglia.
(Prima Pagina News)
Giovedì 04 Marzo 2021
Roma - 04 mar 2021 (Prima Pagina News)
A denunciarli per circonvenzione di incapace è stata la figlia del pensionato. Spariti tutti i soldi dal conto corrente, i quadri di valore e i gioielli di famiglia.
Fingevano di interessarsi a lui, alla sua salute e alla contabilità ordinaria, invece miravano solo a mettere le mani suo suo ingente patrimonio. Con l'accusa di circonvenzione di incapace di un ricco pensionato di 97 anni sono stati arrestati e posti ai domiciliari un ex direttore di banca di Torino e due bandanti romene.


I tre, secondo l'accusa, erano riusciti a farsi nominare dall'anziano eredi universali e poi avrebbero subito prelevato tutti i soldi dal suo conto corrente, facendo sparire dalla casa del pensionato i gioielli di famiglia, i quadri di valore e persino i mobili. A denunciarli ai carabinieri della Compagnia San Carlo è stata la figlia del novantenne.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Circonvenzione di incapace
indagate due badanti romene
indagato ex direttore di banca
Pensionato di 97 anni Torino
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU