Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Australia, hacker russi violano azienda Medibank e rubano 9,7 milioni di dati personali
Il furto dei dati si è verificato dopo che l'azienda non aveva voluto pagare il riscatto di 9,7 milioni di dollari. Tra i dati rubati ci sono anche quelli del premier, Anthony Albanese.
(Prima Pagina News)
Lunedì 14 Novembre 2022
Roma - 14 nov 2022 (Prima Pagina News)
Il furto dei dati si è verificato dopo che l'azienda non aveva voluto pagare il riscatto di 9,7 milioni di dollari. Tra i dati rubati ci sono anche quelli del premier, Anthony Albanese.
Un gruppo di hacker ha violato la struttura di sicurezza di Medibank, il più importante istituto assicurativo australiano nell'ambito della salute. Secondo quanto riferisce la polizia, gli hacker hanno rubato i dati di 9,7 milioni di persone, tra cui anche il premier, Anthony Albanese.

I dati sono stati rubati dopo che l'Istituto non ha voluto pagare il riscatto. Secondo il commissario di polizia Rece Kershaw, a rubare i dati sarebbe stato un gruppo di hacker russi.

"I nostri servizi di intelligence - ha riferito Kershaw - indicano un gruppo di cyber criminali solo vagamente già responsabili in passato di significativi affiliati in tutto il mondo".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Australia
hacker
Medibank
PPN
Prima Pagina News
Russia

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU