Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Censis: raddoppiata la povertà, il 36,4% degli italiani è precario
Italia in "inverno demografico", la ripresa rischia di rallentare per la "scarsità delle risorse umane".
(Prima Pagina News)
Venerdì 03 Dicembre 2021
Roma - 03 dic 2021 (Prima Pagina News)
Italia in "inverno demografico", la ripresa rischia di rallentare per la "scarsità delle risorse umane".
Dal 2010 al 2020 è raddoppiato, in Italia, il numero delle persone in povertà assoluta, passato da 980mila a 2 milioni, in aumento del 104,8% (+131,4% al Nord, +67,8% al Centro e +93,8% al Sud). E' quanto emerge dal cinquantacinquesimo Rapporto del Censis, secondo cui il 36,4% degli italiani è diventato più precario a causa della crisi, percentuale che, per le donne, si attesta al 42,3%.

Per il 30,2% (32,4% per le donne) il lavoro da casa ha permesso di conciliare le esigenze lavorative e quelle private. La ripresa, tuttavia, è a rischio rallentamento per la "scarsità di risorse umane" e l'Italia sta attraversando un "inverno demografico".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Censis
inverno demografico
Italia
povertà
PPN
precarietà
Prima Pagina News
rapporto
ripresa

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU