Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Cina: nel Sud Est della Nazione casi di #Covid raddoppiati
Nella giornata odierna le Autorità Sanitarie cinesi confermano che nella zona Sud Orientale cinese del Fujian, i casi di Covid sono raddoppiati in un solo giorno.
di Francesco Tortora
Martedì 14 Settembre 2021
Dal nostro corrispondente a Bangkok - 14 set 2021 (Prima Pagina News)
Nella giornata odierna le Autorità Sanitarie cinesi confermano che nella zona Sud Orientale cinese del Fujian, i casi di Covid sono raddoppiati in un solo giorno.
Le nuove infezioni locali da COVID-19 sono più che raddoppiate nella provincia sud-orientale cinese del Fujian, hanno detto le autorità sanitarie martedì (14 settembre), nell'ultimo focolaio di coronavirus nel Paese.

La National Health Commission ha affermato che per il 13 settembre sono stati segnalati 59 nuovi casi trasmessi localmente, rispetto alle 22 infezioni del giorno prima. Erano tutti nel Fujian.

In soli quattro giorni, nel Fujian, Provincia confinante con lo Zhejiang a Nord e il Guangdong a Sud, sono stati segnalati un totale di 102 contagi comunitari.

L'ultimo focolaio cinese, che ha colpito principalmente lo Jiangsu, si è concluso circa due settimane fa, senza che siano stati segnalati nuovi casi locali nella provincia orientale. Quell'epidemia è durata un mese.

L'epidemia di Fujian è iniziata a Putian, una città di 3,2 milioni di abitanti, con il primo caso segnalato il 10 settembre. Test preliminari su campioni di alcuni casi di Putian hanno mostrato che i pazienti avevano contratto la variante Delta altamente trasmissibile.

Da allora il virus si è diffuso nella pittoresca città costiera di Xiamen, che ha riportato 32 nuovi casi locali per il 13 settembre rispetto a una sola infezione il giorno prima.

Come Putian, Xiamen ha bloccato alcune aree a più alto rischio di virus, tagliato le lezioni offline negli asili nido, nelle scuole primarie e nelle scuole superiori, chiuso luoghi pubblici come cinema, palestre e bar e ha detto ai residenti di non lasciare la città per motivi non essenziali.

Le due città, tuttavia, devono ancora annunciare rigidi lockdown in tutta la città, come visto all'inizio del 2020 in Cina. Sono stati segnalati anche tre nuovi casi locali nella vicina città di Quanzhou, contro le sei infezioni del giorno prima.

Complessivamente, la Cina continentale ha riportato 92 nuovi casi confermati di coronavirus per il 13 settembre, comprese le infezioni importate, rispetto ai 49 del giorno prima.

La Cina ha segnalato 20 nuovi casi asintomatici di coronavirus, che non classifica come infezioni confermate, rispetto ai 28 del giorno prima. Non sono stati segnalati nuovi decessi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

#Covid-19
aumento casi
Cina
PPN
Prima Pagina News
Sud-Est

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU