Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Cuc (Associazione Maestri Sci): "Se stop impianti per Natale è confermato, danno sarà enorme e irreparabile"
"Molte famiglie vivono solo col reddito dei 5-6 mesi invernali"
(Prima Pagina News)
Lunedì 23 Novembre 2020
Roma - 23 nov 2020 (Prima Pagina News)
"Molte famiglie vivono solo col reddito dei 5-6 mesi invernali"
"Sarebbe un danno enorme, irreparabile, se il governo confermasse le notizie circolate in queste ore, sulla possibilità di non aprire gli impianti da sci per le festività natalizie".

A dirlo è il Presidente dell'Associazione dei Maestri di Sci, Giuseppe Cuc.

"In Italia", continua Cuc, sono "15mila i maestri di sci e 380 le scuole. Molte famiglie vivono solo col reddito dei 5-6 mesi invernali".

"Sarebbe una cosa drammatica per la montagna", prosegue.

Nel merito si sono espressi anche l'ex campione Alberto Tomba e la campionessa Federica Brignone, che chiedono di "riaprire le piste da sci per dare un segnale al Paese e salvare un settore dal fallimento certo".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Alberto Tomba
apertura
appello
Associazione Maestri di Sci
chiusura impianti sciistici
danni economici
Federica Brignone
Giuseppe Cuc
governo Conte bis
Natale 2020
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU