Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
La quarantena di un’artista: Roberta Gulotta

La pittrice e scultrice, che è anche testimonial internazionale dell’Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi, ci racconta il suo lungo periodo di isolamento

(Prima Pagina News)
Martedì 14 Aprile 2020
Roma - 14 apr 2020 (Prima Pagina News)

La pittrice e scultrice, che è anche testimonial internazionale dell’Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi, ci racconta il suo lungo periodo di isolamento

In questo momento così difficile in cui ognuno viene emozionalmente ed emotivamente toccato e deve affrontare una diversa realtà che si discosta dal suo abituale quotidiano, completamente stravolto e smontato nella consuetudine, osserviamo attoniti, quasi fosse un film, lo svolgersi degli eventi, ascoltiamo il susseguirsi di notizie ed aggiornamenti alla tv, leggiamo sul web ogni dettaglio in merito e mille sono le domande da porsi alle quali non sempre corrispondono risposte esaustive.

Mi sento di ringraziare tutti i medici, gli infermieri, gli operatori sanitari, tecnici, volontari e tutti coloro che si stanno adoperando combattendo in prima linea costantemente per questa emergenza, per contenere l'epidemia e per fornire quotidianamente servizi fondamentali per i cittadini; a loro tutta la mia stima ed apprezzamento, con l'auspicio che questa emergenza finisca nel più breve tempo possibile.

Come hanno detto gli esperti, il consiglio di stare a casa è una precauzione fondamentale per contenere il contagio dal coronavirus, la prudenza regna sovrana. Indubbiamente in questa nuova visione si osserva il mondo da una diversa prospettiva.

Dopo aver viaggiato molto anche nel recente, inaugurando eventi e partecipando a rassegne d'arte nazionali ed internazionali e dopo aver apprezzato luoghi e culture fra i più diversi, il fatto di rimanere a casa mi ha consentito di guardarmi dentro ed attorno, di proseguire i miei studi in particolare di storia dell'arte, ma non solo. Ho scoperto con piacere che vi sono molte possibilità di visite virtuali ai musei, sebbene osservare un’opera dal vero sia molto più emozionante perché si percepisce il pathos dell'azione dell'artista senza filtri.

Nelle mie giornate, farà sorridere, ho però anche riscoperto, come molti, il piacere della buona cucina, che per avere un discreto successo necessita del suo tempo, ragion per cui dovrò stare attenta e a dieta senza indugiare. Ho colto l'occasione per sistemare cose lasciate in sospeso per anni a causa dei diversi impegni.

Orientare quindi l'energia creativa in ogni piccolo gesto quotidiano, la creatività è la qualità fondamentale che mette in azione tutto ciò che si sta facendo, dal rimettere per esempio a posto i cassetti di un armadio, alla più comune messa in funzione della lavatrice, tutte cose apparentemente ordinarie.

Ho affinato l'essere centrati senza distrarsi, la centratura è una grande virtù in ogni cosa che si fa, il lavoro come meditazione rende il viaggio straordinario ed improvvisamente in men che non si dica ogni cosa torna magicamente al suo posto.

E' importante anche occuparsi dei nostri adorati animali domestici che sono a tutti gli effetti membri della famiglia e richiedono attenzione e affetto non trascurabili. Ma anche occuparsi di una pianta e dei suoi delicati fiori è una sfida da non sottovalutare, per esempio per quanto riguarda le mie amatissime orchidee le attenzioni sono innumerevoli. La vita è una grande avventura e si deve avere la altrettanto grande capacità di trasformare, passando per il coraggio ed il cambiamento.

Ascolto il silenzio di una città che è sempre in continuo fermento, e dove il caos a volte regna sovrano, e mi stupisco ed emoziono ancora al cinguettio mattutino degli uccellini, la natura riprende i suoi spazi, una riscoperta di una poesia che la vita ci offre al di fuori dello stress di una società sempre più veloce e ansiosa.

Purtroppo molte rassegne nazionali ed internazionali a cui avrei dovuto partecipare con le mie opere sono state rimandate a data da destinarsi, ma in questi giorni lavoro a nuove opere sommersa tra un bozzetto ed un altro, tra fogli e colori, sperimento nuove tecniche, fiduciosa che in futuro vi possano essere soluzioni per il graduale ritorno alla normalità. (E. F. )

www.roberta-gulotta.com


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

PPN
Prima Pagina News
Roberta Gulotta

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU