Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Legge elettorale, Orfini (Pd): "Il degrado è decidere una cosa negli organismi e fare l'opposto"
"Degrado prodotto da chi ha sciattamente comunicato che quanto discusso in tre riunioni della direzione e votato all'unanimità era superato".
(Prima Pagina News)
Mercoledì 03 Marzo 2021
Roma - 03 mar 2021 (Prima Pagina News)
"Degrado prodotto da chi ha sciattamente comunicato che quanto discusso in tre riunioni della direzione e votato all'unanimità era superato".
"Ha ragione il Nazareno a definire le polemiche sulla legge elettorale frutto del degrado del nostro dibattito. Peccato che quel degrado lo abbia prodotto chi ieri in un organismo politico (la direzione regionale del Lazio) ha sciattamente comunicato che quanto discusso in tre riunioni della direzione e votato all'unanimità era superato perché Salvini e la destra non erano d'accordo. E che quindi saremmo passati dal sostegno al proporzionale a quello al maggioritario. Il degrado è decidere una cosa negli organismi e fare l'opposto".

Così, in una nota, Matteo Orfini, deputato del Partito Democratico.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Legge elettorale
Matteo Orfini
Partito Democratico
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU