Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Crema (CR): reagiscono violentemente a richiamo uso mascherina e causano rissa in un ipermercato

Una dipendente: "Le forze dell’ordine entrino più spesso all’interno dei centri commerciali e puniscano chi non rispetta le norme"

(Prima Pagina News)
Lunedì 28 Settembre 2020
Cremona - 28 set 2020 (Prima Pagina News)

Una dipendente: "Le forze dell’ordine entrino più spesso all’interno dei centri commerciali e puniscano chi non rispetta le norme"

Paura all'Ipercoop del Centro Commergiale "Gran Rondò" di Crema (CR), dove ieri due soggetti, forse provenienti dall'Est europeo, avrebbero avuto una reazione violenta dopo essere stati rimproverati da un addetto alla sicurezza, un africano, per il mancato uso della mascherina. La vicenda è stata riferita da numerose persone, tra cui un sindacalista, che ha divulgato un video che sarebbe stato fatto da un impiegato dell'Ipermercato. I due soggetti, stando al video, sono scappati fra i reparti, hanno fatto cadere alcuni prodotti e lanciato cestini per la spesa all'indirizzo dell'addetto alla sicurezza. Nel video, inoltre, uno dei due ha la mascherina, mentre il secondo è ripreso dalle sue spalle. La rissa ha scatenato il panico tra i clienti e i dipendenti, che sono scappati via dall'Ipermercato. Alcune persone hanno bloccato a fatica l'addetto alla sicurezza, che ha atterrato uno dei due soggetti. Stando a quanto hanno riferito alcune persone, l'altro trasgressore sarebbe riuscito ad uscire fuori dall'Ipermercato, dove sarebbe poi rientrato con in mano un crick, nel tentativo di aggredire l'addetto alla sicurezza, ma sarebbe stato bloccato da alcuni clienti. In merito all'accaduto sono stati avviati accertamenti dalla Polizia del Commissariato di Crema (CR). Una dipendente dell'ipermercato si è detta "scioccata per quanto accaduto ieri". "Capita ogni giorno di dover chiedere gentilmente ai clienti, e sottolineo gentilmente, di indossare la mascherina in modo corretto - scrive la donna in una lettera divulgata sul sito "Crema News" - e ti senti rispondere ‘io non respiro con la mascherina…’, ‘siete ipocondriache’, ‘il covid non esiste' e magari segue qualche insulto". "Se ci sono persone che una coscienza non ce l’hanno, comunque indossare la mascherina è un obbligo e chi non lo rispetta deve essere punito", continua, ed è necessario che "le forze dell’ordine entrino più spesso all’interno dei centri commerciali e puniscano chi non rispetta le norme per evitare che chi compie in maniera corretta il proprio lavoro subisca quanto accaduto ieri".


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Ipercoop Crema
PPN
Prima Pagina News
rimprovero
rissa
uso mascherine

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU