Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Primo piano
ELENCO ARTICOLI PRIMO PIANO
#Covid-19: stop al lockdown totale in Alto Adige

Kompatscher: da lunedì riaperti parrucchieri, estetisti, negozi e mercati

USA: al via transizione da Donald Trump a Joe Biden

Riconosciuta la "vittoria apparente" del candidato democratico

Arte, Treviso: rinviata l'inaugurazione del Nuovo Museo Salce e della mostra su Renato Casaro

Ferrara (Direttore Regionale Musei Veneto Mibact): "La situazione non consente di avere certezze su come e quando riaprire"

Bari: morti per legionella, sequestrati 2 padiglioni del Policlinico

Indagati 5 dipendenti, tra cui il Direttore Generale, Giovanni Migliore

Torino: anarchici attaccano redazioni La Stampa e La Repubblica

Lanciati petardi, gas fumogeni e uova riempite di vernice

Giuseppe Lavra (Orgogliosamente medici): "#Covid e sicurezza per medici e infermieri, troppe risorse mai utilizzate"

"Chi sta sostenendo il peso maggiore è l'ospedalità pubblica e classificata"

Femminicidi, Eures: 91 vittime nel 2020

3.344 le donne uccise dal 2000

“Se questa è mafia”, il libro in cui Salvatore Buzzi racconta la sua storia e la sua complessa vicenda giudiziaria

“Se questa è mafia”, Éditions Mincione, 455 pagine (3 capitoli fondamentali attraverso i quali si dipana il racconto di Buzzi, la storia della Coperativa 29 Giugno; il processo; i capi di accusa), non è altro che la ricostruzione che Salvatore Buzzi fa della sua lunga vicenda giudiziaria, che lo ha visto protagonista di primissimo piano a Roma e che con lui ha visto protagonisti indiretti di un intero sistema criminale famosi personaggi della politica e della vita amministrativa della capitale. Un libro pieno di nomi e di dettagli, di domande e di interrogativi ai magistrati che lo hanno indagato e condannato. Curato da Stefano Liburdi, abbiamo deciso oggi di pubblicare la nota introduttiva che lo stesso Liburdi fa al “romanzo” di Salvatore Buzzi

Bankitalia: ripresa 2021 più lenta, plausibile flessione del Pil in IV trimestre 2020

"E' probabile che il risultato per l'anno risulti comunque in linea con quanto prefigurato in ottobre"

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU