Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Delitto di Cogne (AO): dal Tribunale via libera al pignoramento della villetta della famiglia Lorenzi

Respinta la richiesta di sospensione presentata dai genitori del piccolo Samuele

(Prima Pagina News)
Venerdì 18 Settembre 2020
Aosta - 18 set 2020 (Prima Pagina News)

Respinta la richiesta di sospensione presentata dai genitori del piccolo Samuele

Il Tribunale di Aosta ha dato il suo assenso al proseguimento del pignoramento della villetta dove, nel 2002, è avvenuto l'omicidio del piccolo Samuele Lorenzi, per cui la madre, Annamaria Franzoni, era stata imputata. Il pignoramento era stato avviato dal legale difensore della donna, l'Avv. Carlo Taormina, a seguito del non avvenuto pagamento della sua parcella. Il Tribunale, quindi, ha rigettato la richiesta di sospensione della procedura, presentata dalla Franzoni con il marito, Stefano Lorenzi.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Annamaria Franzoni
Avv. Carlo Taormina
Delitto di Cogne
pignoramento villetta
PPN
Prima Pagina News
Stefano Lorenzi
Tribunale di Aosta

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU