Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Nuraminis (Ca): nascondeva 3 kg di cocaina con il marchio "Cr7" in macchina, arrestato operaio 39enne
La droga si trovava all'interno di un vano del bagagliaio, con apertura telecomandata. Non è il primo caso di droga recante il marchio del calciatore portoghese.
(Prima Pagina News)
Venerdì 21 Gennaio 2022
Cagliari - 21 gen 2022 (Prima Pagina News)
La droga si trovava all'interno di un vano del bagagliaio, con apertura telecomandata. Non è il primo caso di droga recante il marchio del calciatore portoghese.
Gli uomini della Squadra Mobile e della Polizia Stradale, nel pomeriggio di ieri, hanno tratto in arresto un operaio 39enne di Nuoro, incensurato.

L'arresto è avvenuto a seguito di un controllo ad un posto di blocco sulla Strada Statale 131, al bivio per Nuraminis (Ca): all'interno dell'automobile, i poliziotti hanno rinvenuto un quantitativo pari a 3 kg di cocaina purissima, recante il marchio "Cr7", lo stesso logo di Cristiano Ronaldo.

La droga, che era già suddivisa in dosi, si trovava in tre panetti, nascosti in un vano del bagagliaio dell'auto, un'Audi A3, risultata essere di proprietà di un'altra persona. Il vano poteva essere aperto tramite un telecomando. La cocaina è stata posta sotto sequestro.

Una volta introdotta nel mercato, la droga sequestrata avrebbe portato un introito pari a 900mila euro. L'operaio è stato trasferito nel carcere di Uta.

Non è il primo caso in cui il logo di Cristiano Ronaldo compare sui panetti di cocaina: negli scorsi anni è apparso anche durante sequestri avvenuti negli Stati Uniti, a Napoli e in Francia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

arresto
cocaina
Cr7
Nuraminis
Polizia
PPN
Prima Pagina News
Squadra Mobile
SS131

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU