Ambiente: la Liguria ha diritto al Parco Nazionale del Monte di Portofino

Il Ministero per l'Ambiente ha proposto l'estensione del Parco a 22 Comuni

(Prima Pagina News)
Mercoledì 06 Novembre 2019
Genova - 06 nov 2019 (Prima Pagina News)

Il Ministero per l'Ambiente ha proposto l'estensione del Parco a 22 Comuni

Si è tenuta oggi, mercoledì 6 novembre, alle 11.30 a Genova nella Saletta di Mentelocale all’interno di Palazzo Ducale la Conferenza stampa organizzata dal Coordinamento per il Parco Nazionale di Portofino. Nel corso della Conferenza stampa sono state illustrate le motivazioni per cui, secondo il Coordinamento, la proposta del Ministero dell’Ambiente (già inserita in finanziaria) relativa al Parco Nazionale di Portofino esteso a 22 Comuni del territorio del Levante sia un’opportunità imperdibile per il nostro territorio. Il Coordinamento, infatti, ritiene che le motivazioni addotte dal Governatore della Regione Liguria Giovanni Toti e dell’assessore preposto Stefano Mai non siano sufficientemente informate ed esaustive sulle infinite opportunità che offrirebbe la trasformazione del parco in un Parco Nazionale allargato all’intera cintura dei Golfi del Tigullio e Paradiso – oltre che al versante sud della val Fontanabuona. Sono state presentate attraverso un confronto puntuale con il vicino Parco Nazionale delle Cinque Terre, le possibilità economiche, turistiche, lavorative, e ovviamente di salvaguardia dell’ambiente, che l’inserimento di questa zona nella rete dei Parchi Nazionali europei permetterebbe. Sono stati presentati i collegamenti con l’area marina protetta e con l’area marina Pelagos (progetto cetacei) ed è stato presentato il video “Il Gigante parla” (che si trova in versione integrale qui https://www.youtube.com/watch?v=h5rpANQfWaw ed in versione abbreviata qui https://www.youtube.com/watch?v=qc6Df0R8DrY). Il Coordinamento ha ricordato - che nella Legge di Bilancio del 2017 era stata definita e già finanziata l’istituzione del Parco Nazionale di Portofino; - che è stato presentato dal’ISPRA (Istituto del Ministero dell’Ambiente) uno studio di ampliamento dei confini attuali del Parco ai Comuni da Bogliasco a Sestri Levante; - che un ampliamento è necessario per poter trasformare il Parco Regionale in Parco Nazionale; - che la trattativa in corso sembra giunta ad un punto morto, perché manca la volontà sia da parte della Regione che dei Comuni di allargare i confini del Parco; - che la trasformazione di un territorio in Parco nazionale non può e non deve essere vista solo come un’acquisizione di vincoli, limitazioni e divieti, ma come occasione di grandi vantaggi sia dal punto di vista economico sia della tutela del territorio, a beneficio di cittadini e ospiti, specialmente in Liguria dove il turismo è un’importantissima risorsa. È stata infine illustrata la lettera aperta che il Coordinamento ha inviato al Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, (qui di seguito) che contiene la richiesta di organizzare un incontro con i Sindaci dei 22 Comuni in cui illustrare al meglio i benefici effettivi della proposta, affinché il buon senso prevalga in questa vicenda.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

estensione
Ministero per l'Ambiente
Parco Nazionale del Monte di Portofino
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU