Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Anton Giulio Grande “Su Gianni Versace un film che faccia il giro del mondo”.

Il Commissario Straordinario di Calabria Film Commission, Anton Giulio Grande, rende onore a Gianni Versace, mettendo in cantiere una produzione cinematografica che racconti la storia del grande stilista calabrese in ogni angolo del mondo. Sarà un evento internazionale.

di Pino Nano
Lunedì 15 Agosto 2022
Roma - 15 ago 2022 (Prima Pagina News)

Il Commissario Straordinario di Calabria Film Commission, Anton Giulio Grande, rende onore a Gianni Versace, mettendo in cantiere una produzione cinematografica che racconti la storia del grande stilista calabrese in ogni angolo del mondo. Sarà un evento internazionale.

Finalmente in Calabria qualcuno che si ricorda di quanto grande sia stato Gianni Versace per questa terra, e di quanto Gianni Versace meriti di essere non solo ricordato ma celebrato in tutte le maniere possibili e immaginabili. Parliamo di uno dei figli di Calabria che tutto il mondo ha conosciuto, ha ammirato, ha inseguito, ha imitato e soprattutto ha profondamente amato.

 Questo “qualcuno”, che finalmente si ricorda di Gianni Versace a 25 anni esatti dalla sua morte, è uno stilista famoso, calabrese anche lui, e oggi anche Commissario Straordinario di Calabria Film Commission, Anton Giulio Grande.

 “Tra i nostri progetti futuri – anticipa Anton Giulio Grande- auspichiamo anche la possibilità di un importante omaggio al genio di Gianni Versace. Siamo pronti a ricevere le sceneggiature da grandi produzioni sia per il cinema che per serie televisive internazionali.”

 Versace dunque diventa soggetto ideale di una sceneggiatura cinematografica, l’idea è suggestiva, affascinante, direi ancora di più: intelligente.

 La dichiarazione di Antonio Gulio Grande arriva proprio a ridosso dell’imminente uscita del bando a sostegno delle opere cinematografiche più meritevoli che una speciale commissione avrà il compito di vagliare, e questo vuol dire un appello-aperto al mondo ufficiale del cinema italiano a proporre un soggetto che ripercorra la vita e la storia straordinaria di questo straordinario figlio di Calabria.

 E in proposito Santo Versace dichiara: Immediata e puntuale la reazione della famiglia Versace.

 “E’ per me una grandissima soddisfazione – commenta oggi il fratello di Gianni Santo che di Gianni è stato l’ombra fedele e il suo angelo custode- apprendere da Anton Giulio Grande, stilista che ho sempre ammirato e sostenuto, ora commissario della Calabria Film Commision, la volontà da parte delle istituzioni di rendere degno omaggio a mio fratello Gianni Versace attraverso opere cinematografiche e televisive che possano continuare a tenere vivo il ricordo non solo di un genio creativo che ha rivoluzionato il mondo della moda, ma di un amante dell’arte e della Magna Grecia, legato alla Calabria e a quelle tradizioni culturali mai dimenticate”.

 Non serve dire grazie a nessuno però.

 “L’omaggio a Gianni Versace- precisa Anton Giulio Grande- è un obbligo a cui la Calabria deve assolvere e speriamo di poterlo fare il prima possibile - sottolinea il commissario - ed è per questa finalità che abbiamo già avviato una serie di incontri preliminari con la speranza di poter finalmente realizzare questo omaggio così particolarmente a cuore alla Calabria Film Commission”.

 Dietro questa decisione che riporterà inevitabilmente la Calabria in prima pagina sui grandi giornali stranieri, c’è anche antico rapporto di amicizia tra questi due stilisti calabresi che hanno percorso , chi per un verso, chi per un altro, medesime stagioni e medesime esperienze.

 “Il suo provenire dal mondo della moda e l’amicizia ventennale con Santo Versace che ha dato la propria disponibilità a supervisionare la bontà delle sceneggiature- dice ancora Anton Giulio Grande- diventeranno quindi una garanzia per le opere che avranno il compito di celebrare il genio creativo dello stilista calabrese divenuto famoso in tutto il mondo. La Calabria anche quest’anno – ricorda ancora il manager scelto dal Governatore  Roberto Occhiuto alla guida di Calabria Film Commission- si è contraddistinta nel periodo estivo tra le regioni italiane più attente al sostegno del mondo del cinema e dello spettacolo con la produzione di ben diciannove tra festival e rassegne cinematografiche che hanno visto la presenza di numerose star internazionali”.

 Non c’è che da aspettare dunque che i primi progetti e le prime sceneggiature. Ne siamo certi, comunque vada sarà un successo. 

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Anton Giulio Grande
Calabria Film commission
Gianni Versace
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU