Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Ucraina. In Calabria si prega per la fine della guerra. Sull’altare di San Francesco di Paola i colori ucraini

Sul Santuario di San Francesco a Paola sventola la bandiera dell’Ucraina. Un forte messaggio di pace e solidarietà. Corbelli (Diritti Civili) ringrazia l’Ordine dei Minimi, Padre Trebisonda e Padre Crupi.

(Prima Pagina News)
Lunedì 16 Maggio 2022
Cosenza - 16 mag 2022 (Prima Pagina News)

Sul Santuario di San Francesco a Paola sventola la bandiera dell’Ucraina. Un forte messaggio di pace e solidarietà. Corbelli (Diritti Civili) ringrazia l’Ordine dei Minimi, Padre Trebisonda e Padre Crupi.

Sul Santuario di San Francesco a Paola sventola la bandiera dell’Ucraina. Un forte messaggio di pace e solidarietà per il mondo intero da parte dell’Ordine dei Minimi.

Il leader del Movimento Diritti Civili, Franco Corbelli, che, nel mese scorso, aveva proposto la Marcia di San Francesco per la Pace, un’iniziativa di solidarietà e l’illuminazione della Basilica, con i colori dell’Ucraina, ringrazia l’Ordine dei Minimi, il Correttore Provinciale, Padre Francesco Trebisonda, e Padre Domenico Crupi.

“In una fase, che purtroppo continua da oramai oltre due mesi, così drammatica per l’Ucraina e per la storia dell’intera umanità, davanti agli orrori dell’esercito russo contro l’inerme e pacifico popolo ucraino, e raccogliendo anche l’invito alla preghiera e alla solidarietà di Papa Francesco, avevo chiesto di far partire, da un luogo simbolo di fede e carità, come il Santuario di San Francesco di Paola, un messaggio forte di pace e solidarietà, nel nome del nostro Santo, a mio avviso il più grande della Storia della Chiesa, artefice di miracoli eccezionali. Per questo avevo rivolto un appello a Padre Trebisonda e al Sindaco di Paola, Roberto Perrotta, che avevo poi anche sentito, entrambi, al telefono, raccogliendo, e li ringrazio per questo, la loro immediata disponibilità, afferma Corbelli.

Per la Marcia per la Pace non era stato possibile, vista, allora, la concomitanza delle Festività Pasquale e i successivi preparativi per i festeggiamenti in onore di San Francesco, all’inizio di maggio. Ma il Santuario, da parte dell’Ordine dei Minimi, è stato subito illuminato con i colori dell’Ucraina e la bandiera di questa grande, pacifica Nazione, da due mesi aggredita e martoriata, ha continuato e continua ancora oggi a sventolare sul balcone della Basilica.

Per questo, sperando che si possa realizzare adesso, da parte delle istituzioni interessate, anche la Marcia di San Francesco per la Pace e l’iniziativa di solidarietà, voglio ringraziare l’Ordine dei Minimi, Padre Trebisonda e Padre Crupi, per la loro sensibilità e disponibilità, subito manifestata anche in questa occasione a sostegno del popolo ucraino e contro l’aggressione e la guerra scatenata dalla Russia contro questo Paese pacifico”.(pn)


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

bandiera
Franco Corbelli
Movimento Diritti Civili
pace
PPN
Prima Pagina News
San Francesco di Paola
Ucraina

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU