Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Bilancio Roma, Politi (Lega): "Raggi legga meglio S&P"
"L'indebolimento finanziario di Roma si è ridotto non per merito suo ma grazie al 'continuo sostegno del governo centrale'".
(Prima Pagina News)
Mercoledì 04 Agosto 2021
Roma - 04 ago 2021 (Prima Pagina News)
"L'indebolimento finanziario di Roma si è ridotto non per merito suo ma grazie al 'continuo sostegno del governo centrale'".
"Se la Raggi leggesse meglio quello che riporta S&P, apprenderebbe che l’indebolimento finanziario di Roma si è ridotto non per merito suo ma grazie al 'continuo sostegno del governo centrale'". E’ quanto dichiara il capogruppo capitolino della Lega, Maurizio Politi.

"Non solo. E’ grazie alle prospettive generali stabili, frutto della prevista ripresa economica dell'Italia e del sostegno finanziario dell'UE, se Roma - aggiunge Politi -  potrà 'soddisfare le sue esigenze finanziarie senza accumulo di debito'. Il rating, però, potrebbe flettere verso il basso se le misure di Roma per ridurre i rischi presso le società comunali non producessero i risultati attesi, 'facendo deragliare' la capacità finanziaria della città".

"Capiamo che la Raggi debba difendere il suo indifendibile operato, ma dire che ha salvato le municipalizzate quando la Corte dei Conti le ha messe sotto la lente di ingrandimento, o sentire sproloqui sul bilancio capitolino, quando nel previsionale approvato molti degli interventi vengono fatti proprio solo con accensione di mutui è più che sparare balle. E’ raccontare qualcosa che non esiste. Quanto avvenuto sulle municipalizzate è indegno: anni per approvare i bilanci, città devastata dal punto di vista dei servizi e nessun piano credibile per rilanciarle", conclude Politi. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

bilancio
Città Metropolitana di Roma Capitale
Lega
Maurizio Politi
PPN
Prima Pagina News
S&P
Sindaca di Roma Virginia Raggi

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU