Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
La Corea del Nord non si ferma più: lanciati altri due missili
E’ il terzo test missilistico da inizio gennaio. La Corea del Sud conferma di aver registrato il lancio, avvenuto poche ore dopo le accuse di Pyongyang verso gli Usa, ritenuti autori di “provocazioni”.
di Francesco Tortora
Sabato 15 Gennaio 2022
Dal nostro corrispondente a Bangkok - 15 gen 2022 (Prima Pagina News)
E’ il terzo test missilistico da inizio gennaio. La Corea del Sud conferma di aver registrato il lancio, avvenuto poche ore dopo le accuse di Pyongyang verso gli Usa, ritenuti autori di “provocazioni”.
La Corea del Nord, nonostante le sanzioni Usa, ulteriormente appesantite di recente proprio per contrastare la politica nordcoreana di utilizzo di armi potenzialmente destinate a sostenere lo sviluppo di un proprio armamento nucleare, ha lanciato due altri missili guidati su rotaia, i quali hanno colpito il bersaglio prefissato che era posto nel Mare Orientale.

Si tratta del terzo test missilistico da inizio gennaio. La Corea del Sud ha confermato la rilevazione del lancio dei due missili a corto raggio, avvenuto poche ore dopo che Pyongyang aveva accusato gli Usa di “provocazione” per le nuove sanzioni introdotte dall’Amministrazione Biden.

I test si sono svolti attraverso un lanciatore su rotaia per controllare “la competenza nelle procedure di azione del reggimento ferroviario”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Corea del Nord
missili
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU