Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Malesia: vasta operazione della Polizia contro le falsificazioni dei green pass locali
La Polizia nazionale malese conduce una vasta operazione contro la compravendita di false certificazioni attestanti la vaccinazione anti-Covid.
di Francesco Tortora
Giovedì 13 Gennaio 2022
Dal nostro corrispondente a Bangkok - 13 gen 2022 (Prima Pagina News)
La Polizia nazionale malese conduce una vasta operazione contro la compravendita di false certificazioni attestanti la vaccinazione anti-Covid.
La Royal Malaysia Police (Pdrm) intensificherà le operazioni e il monitoraggio per rintracciare le parti coinvolte nella vendita di falsi certificati di vaccinazione Covid-19.

L'ispettore generale della Polizia Acryl Sani Abdullah Sani ha affermato di non escludere la possibilità che tali organizzazioni esistano in altri Stati oltre a Terengganu, dove sabato è stato arrestato un medico sospettato di aver rilasciato falsi certificati di vaccinazione contro il Covid-19.

"In quanto tale, ho incaricato i capi del Dipartimento investigativo criminale (Cid) negli Stati Uniti, tramite il direttore del Bukit Aman CID e il direttore del Dipartimento investigativo sui crimini commerciali di Bukit Aman, di condurre il lavoro di intelligence". "Questo per rilevare se ci sono cose simili (vendita di certificati di vaccinazione falsi) che accadono in altri luoghi", ha detto dopo aver frequentato un programma di istruzione e abilità precoci per bambini autistici presso il Centro di addestramento della polizia di Kuala Lumpur mercoledì (12 gennaio).

Acryl Sani ha detto che finora la polizia aveva rilevato il caso solo a Marang, Terengganu. La Polizia sta indagando per vedere se ci sono casi simili in altri Stati, ha aggiunto.

L'agenzia anti-frode della Malesia indaga sulle affermazioni di persone che hanno corrotto i medici per i certificati di vaccinazione contro il Covid-19, come ha detto la Polizia che ha preso sul serio il caso.

"Il Pdrm non vuole che gli sforzi e le misure del Governo per prevenire la diffusione del Covid-19 siano ostacolati dalle azioni di alcune organizzazioni illegali che potrebbero minacciare l'immagine del Paese", ha aggiunto.

Lunedì, il capo della polizia di Terengganu, Rohaimi Md Isa, ha confermato che un medico di 51 anni è stato arrestato nella sua clinica in un raid condotto insieme al dipartimento della salute di Terengganu, a seguito di denunce pubbliche pervenute sul caso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

arresto
Green Pass falsi
Malesia
operazione
Polizia
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU