Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Tecnologia, infrastrutture cloud: Palo Alto Networks aiuta le aziende a proteggerle
L’aggiunta della Multi-Cloud Drift Detection a Bridgecrew permette di rendere l’infrastruttura cloud più coerente e sicura.
(Prima Pagina News)
Lunedì 06 Settembre 2021
Roma - 06 set 2021 (Prima Pagina News)
L’aggiunta della Multi-Cloud Drift Detection a Bridgecrew permette di rendere l’infrastruttura cloud più coerente e sicura.
Palo Alto Networks (NYSE: PANW) ha annunciato l’aggiunta della Multi-Cloud Drift Detection a Bridgecrew by Prisma® Cloud, con l’obiettivo di identificare e segnalare le discrepanze tra la definizione delle risorse cloud in infrastructure as code (IaC) e la loro attuale configurazione in runtime.

Con le configurazioni errate che vengono identificate come causa principale delle violazioni cloud, Drift Detection aiuta a migliorare la postura di sicurezza e consente ai team di gestire efficacemente l'infrastruttura IT (GitOps).

La distribuzione iniziale di Drift Detection supporta Amazon Web Services (AWS), Microsoft Azure e Google Cloud. Secondo Gartner, "Fino al 2025, più del 99% delle violazioni cloud avrà come causa principale configurazioni sbagliate evitabili o errori da parte degli utenti."1 Mentre un approccio DevSecOps aiuta a ridurre al minimo le configurazioni errate, applicando policy di sicurezza, attività inevitabili quali manutenzione, risposta ad incidenti e modifiche ad hoc generazioni deviazioni, note anche come deriva (drift).

Indipendentemente dal motivo per cui si verifichi la deriva, essere in grado di rilevarla e affrontarla è fondamentale per mantenere le pratiche GitOps e mitigare il rischio cloud.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

infrastrutture cloud
Palo Alto Networks
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU