Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Ancona, sigilli all'allevamento lager di cani
All'interno della struttura c'erano 850 animali. Scoperto un focolaio di brucellosi.
(Prima Pagina News)
Mercoledì 20 Gennaio 2021
Roma - 20 gen 2021 (Prima Pagina News)
All'interno della struttura c'erano 850 animali. Scoperto un focolaio di brucellosi.
Su ordine della Procura di Ancona, il Nucleo di polizia ambientale e il Gruppo carabinieri forestali hanno posto i sigilli ad un allevamento-lager di cani. All'interno della struttura, ubicata a Trecastelli, non lontano dal capoluogo marchigiano, al momento del blitz delle forze dell'ordine c'erano, confinati in spazi angusti e poco areati, 850 cani di piccola taglia (soprattutto maltesi, chihuahua e barboncini).


La metà di questi sono risutati affetti da brucellosi, una zoonosi infettiva trasmissibile anche all'uomo. Si tratta dell'unico focolaio di brucellosi d'Europa. 270 cani sono stati trovati dentro casa dell'allevatore, in precarie condizioni igieniche. Nel corso dell'operazione sono state iscritte nel registro degli indagati 5 persone per detenzione di animali in condizioni di sofferenza ed inosservanza dei provvedimenti delle autorità sanitarie.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Allevamento lager Ancona
Ancona
brucellosi
cani
PPN
Prima Pagina News
Procura di Ancona

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU